1 giugno 2018

Giugno al cinema: Lanthimos, Reitman e Haynes i tre protagonisti delle sale

Di Gabriele La Spina

Se il mese di maggio nelle sale italiano è stato verosimilmente all'insegna del cinema italiano, nella sua nuova fiorente forma, con autori ormai di calibro internazionale come Paolo Sorrentino con Loro, Matteo Garrone con Dogman e Alice Rohrwacher con Lazzaro felice, quello di giugno sarà allo stesso modo caratterizzato da tre autori tra i più influenti del panorama contemporaneo, ma bensì un americano, un canadese e un greco.

Il primo è Todd Haynes, che arriva il 14 giugno a un anno dal suo debutto al Festival di Cannes 2017, con La stanza delle meraviglie, film di formazione con la partecipazione di Julianne Moore e Michelle Williams, ma che vede come protagonista Millicent Simmonds, vista qualche mese fa nel successo del botteghino A Quiet Place; un film non del tutto ben accolto ma meritevole di essere visto per la firma di Haynes. Sarà poi alla fine del mese il turno di Yorgos Lanthimos con Il sacrificio del cervo sacro, pellicola mastodontica, che ci ha immediatamente conquistati, sorretta dalle ottime performance dei protagonisti Colin Farrell, Nicole Kidman e Barry Keoghan; e sempre il 28 giugno arriverà anche Tully di Jason Reitman, che torna a collaborare con la sceneggiatrice Diablo Cody, e con Charlize Theron, dopo Young Adult, probabilmente una delle migliori performance dell'attrice premio Oscar. 

Ma definire che giungo sia il mese di questi soli tre registi potrebbe sembrare a qualcuno riduttivo, oltre questi tre titoli degni di nota, le sale saranno invase da numerose pellicole tra blockbuster, commedie americane e commedie italianissime. La prima settimana del mese vedrà il ritorno di Jurassic World, con un poco necessario sequel del reboot con Chris Pratt, la settimana del 14 giugno sempre a tema sequel vedremo Pitch Perfect 3, ma al contempo A Quiet Passion, con un'interessante Cynthia Nixon nei panni di Emily Dickinson, e il film d'animazione Mary e il fiore della strega. La settimana del 21 giugno, largo alle commedie Sposami, stupido! e Una vita spericolata; mentre si chiude questo primo mese estivo con l'uscita del remake di Papillon. Da segnare sul calendario anche il ritorno in sala di 2001. Odissea nello spazio, capolavoro indiscutibile di Stanley Kubrick, già riproposto a Festival di Cannes 2018 con la presentazione di Christopher Nolan, un'occasione di scoprire o riscoprire una pellicola che ha cambiato la storia, la prima settimana di giugno.

CALENDARIO COMPLETO
7 giugno
2001. Odissea nello spazio
Diva!
Ippocrate
Jurassic World: Il regno distrutto
L'atelier
La terra dell'abbastanza
Malati di sesso
Rabbia furiosa - Er Canaro
Respiri
Tito e gli alieni
14 giugno
211 - Rapina in corso
A Quiet Passion
Due piccoli italiani
La stanza delle meraviglie
Mary e il fiore della strega
Ogni giorno
Pitch Perfect 3
Ulysses: A Dark Odyssey
20 giugno 
Sea Sorrow - Il dolore del mare
Sposami, stupido!
21 giugno
Big Fish & Begonia
Dei
Gli ultimi butteri
L'affido
Noi siamo la marea
Obbligo o Verità
Toglimi un dubbio
Una vita spericolata
25 giugno
Favola
28 giugno
Action Point
Il sacrificio del cervo sacro
La guerra del maiale
Papillon
Tully
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...