5 giugno 2018

'La corsa più pazza d'America' potrebbe tornare nella versione di Doug Liman

Di Giorgia Colucci

Da Blade Runner 2049, a Suspiria di cui abbiamo apprezzato il trailer negli scorsi giorni, i sequel e i remake dei classici ultimamente abbondano nelle sale cinematografiche. Ebbene anche il classico della comicità La corsa più pazza d'America potrebbe avere il suo momento di gloria.
Se ne parla  ormai da marzo del 2016, quando la Warner Bros aveva contattato Get Hard's Etan Cohen per dirigere il progetto. Tuttavia fino ad ora non si era ancora saputo nulla. Tuttavia Deadline rivela che Doug Liman, regista di Edge Of Tomorrow, è ora in trattativa per prendere in mano il remake.

Il film originario del 1984 vedeva sfidarsi in una serie di rocambolesche competizioni automobilistiche, nientemeno che Burt Reynolds, Roger Moor e Sammy Davis Jr e Dean Martin. Thomas Lennon e Robert Ben Garant si sarebbero già occupati della sceneggiatura lo scorso anno per una versione che avrebbe dovuto essere diretta da Rawson Marshall Thurber. Liman, in caso otterrà il contratto, lavorerà probabilmente partendo da quella fino a quando non arriverà un nuovo scrittore.
 
Speriamo tuttavia
che il grande classico con Dean Martin e Sammy Davis Junior non rimanga solo un progetto per Liman: il regista non è nuovo infatti all'abbandono di grandi produzioni. Si è trattato di Gambit nel 2016 e Justice League Dark nel 2017. Che il remake de La corsa più pazza d'America sia il suo riscatto?

Fonte: AV News
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...