8 giugno 2018

'Loro', Paolo Sorrentino nelle sale a settembre una versione in qualifica Oscar

Di Simone Fabriziani

Se la seconda parte del dittico di Paolo Sorrentino è ancora in alcune delle sale italiane, l'esperimento di Loro sta per chiudere il suo viaggio nel box-office italiano sui circa 7 milioni di euro totali per le due parti, un dato in linea con i precedenti incassi dei due film del regista napoletano, La grande bellezza nel 2013 e Youth - La giovinezza nel 2015.
Ora Universal Pictures e Indigo Film sono intenzionate a portare nuovamente sul grande schermo le vicissitudini private e pubbliche di Silvio Berlusconi (un mimetico Toni Servillo) in una versione con un montaggio alternativo che elimina le due parti cinematografiche e riduce la visione a circa due ore e venti di lungometraggio intero.

Paolo Sorrentino sta difatti lavorando ad un cut alternativo del film per presentare Loro ad un pubblico internazionale, e più precisamente in tempo per il Toronto International Film Festival, dove Pathé Films distribuirà la pellicola sul mercato europeo ed internazionale, mentre la Focus Features su quello nordamericano. La versione di due ore e venti sbarcherà nuovamente nelle sale italiane a fine settembre, in tempo per la qualifica ad entrare nella shortlist per i titoli rappresentanti per la nomination all'Oscar al miglior film straniero.

Fonte: Variety


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...