21 giugno 2018

Mary J. Blige da 'Mudbound' all'horror 'Body Carm'

Di Gabriele La Spina

Una nuova carriera da attrice si prospetta per il futuro della cantante rnb veterana Mary J. Blige, reduce dalla nomination all'Oscar quest'anno per la sua interpretazione in Mudbound di Dee Rees, dove la Blige ha offerto una performance di forte umanità e semplicità. La Paramount ha fiutato tutta via il suo star power prima del suo talento attoriale nascosto, scegliendola per un nuovo horror dal titolo Body Carm.

Il film sarà la seconda pellicola del giovane regista Malik Vitthal, che ha debuttato nel 2014 con Imperial Dreams per Netflix, e si baserà su una sceneggiatura di Nic McCarthy e John Ridley incentrata su diversi poliziotti della polizia di Los Angeles che sono misteriosamente perseguitati da uno spirito malevolo, legato all'omicidio un giovane afroamericano per mano di due poliziotti bianchi. Elemento cardine un video incriminante, andato distrutto.

Per la Blige non sarà l'unico progetto che la porterà ancora una volta a vestire i panni di attrice, sarà infatti co-protagonista di The Umbrella Academy, una nuova serie Netflix dove interpreterà una villain con super poteri. 

Fonte: Deadline
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...