27.7.18

'The Sisters Brothers': Joaquin Phoenix e Jake Gyllenhaal nelle nuove immagini del film di Audiard

Di Gabriele La Spina

Joaquin Phoenix e Jake Gyllenhaal sono i protagonisti del nuovo film di Jacques Audiard, acclamato regista di Il profeta e Un sapore di ruggine e ossa. Inaspettatamente The Sisters Brothers si è trasformato in una delle hit del circuito autunnale dei festival, presente sia nella selezione del Festival di Venezia, dove verrà presentato in concorso, sia in quella di Toronto. Un titolo su cui Annapurna sembra voler puntare ai prossimi Oscar, grazie anche ai suoi talentuosi protagonisti.

The Sisters Brothers racconta la storia di Charlie ed Elie Sisters, due fratelli che, vivendo nel selvaggio e ostile west, hanno le mani sporche di sangue, sia di criminali sia di innocenti. I due non hanno voglia di uccidere: è semplicemente il loro lavoro. Charlie, il minore dei due, sembra nato per portare a termine i compiti a lui assegnati. Elie, invece, sogna un'esistenza normale. I due vengono assunti dal Commodore per cercare e uccidere un uomo. Dall'Oregon alla California, ha inizio allora una caccia implacabile che pian piano si trasformerà in processo iniziatico che metterà alla prova il folle legame che li unisce e la loro stessa umanità.

"Dal mio punto di vista, the Sisters Brothers è un western pre-Freud. Ci sono due fratelli che parlano, parlano, parlano, e finiscono per dire cose che non hanno mai detto. Normalmente ciò dovrebbe avvenire in un salotto e non a cavallo. I fratelli Sisters sono chiacchieroni impenitenti ma anche spietati assassini e questo mix li rende interessanti. Ci è piaciuta l'idea di portare la storia verso una sorta di racconto macabro: due bambini persi nella foresta che avanzano verso qualcosa", racconta Audiard. "Ai due fratelli abbiamo opposto i personaggi di Warm e Morris, l'idealista e il dandy. Esistevano già nel romanzo ed erano delle figure divertenti. In contrasto ai due fratelli, alla loro follia e alla loro brutalità, rappresentano il mondo moderno e sono portatori di un'utopia. Le idee dell'idealista Warm finiranno per sedurre i due fratelli e, in particolare, Elie, portando a un punto di svolta inatteso, a un orizzonte morale diverso verso cui dirigersi. La figura di Warm ha il suo riscontro storico in quelle dei sansimoniani che, nel XIX secolo, attraversarono gli Stati Uniti diffondendo il loro presocialismo europeo".

Nel cast di The Sisters Brothers troviamo anche John C. Reilly e Riz Amed. Il film è l'adattamento del romanzo di Patrick DeWitt, per mano dello stesso Audiard, e verrà distribuito negli USA in autunno mentre a settembre in Francia.