14.4.19

Addio a Bibi Andersson, celebre musa del cinema di Ingmar Bergman

Di Simone Fabriziani

Addio a Bibi Andersson, talentuosa attrice cinematografica e teatrale svedese, alla luce della ribalta del palcoscenico internazionale grazie alle partecipazioni eccellenti in alcuni titoli chiave della filmografia di Ingmar Bergman.
Nella primavera del 2009 Bibi Andersson era stata colpita da un ictus,  dopo essersi rotta  il collo del femore, in Francia, dove ha poi vissuto con suo marito. Successivamente è stata portata a casa in Svezia per la cura e, dopo il tempo trascorso in ospedale, è stata accudita in una casa di cura di Stoccolma. Aveva 83 anni.

Bibi Andersson deve la sua fama indelebile grazie ai ruoli in titoli come Persona, Il settimo sigillo e Il posto delle fragole, tutti diretti da Ingmar Bergman.