21.10.19

Camerimage: al festival dei direttori della fotografia menzioni speciali a 'The Irishman' e 'Joker'

Di Simone Fabriziani

Il festival polacco Camerimage è dedicato alla celebrazione del lavoro dietro le quinte dei direttori della fotografia che più si sono distinti durante l'anno cinematografico in corso; nonostante non abbia connessioni dirette con le modalità della awards season, Camerimage ha da sempre presentato nella sua lineup titoli che poi sono stati candidati all'Oscar per la miglior fotografia.
La competizione principale di quest'anno è formata dai seguenti titoli internazionali:

 “Ford v Ferrari” (DP Phedon Papamichael)
“The Irishman” (DP Rodrigo Prieto)
 “Joker” (DP Lawrence Sher)
 “The Last Black Man in San Francisco” (DP Adam Newport-Berra)
 “Motherless Brooklyn” (DP Dick Pope)
 “The Two Popes” (DP César Charlone)
 “The Painted Bird” (DP Vladimír Smutný)
 “An Officer and a Spy” (DP Paweł Edelman)
 “Never Look Away” (DP Caleb Deschanel)
 “Mr. Jones” (DP Tomasz Naumiuk)
 “Shadow” (DP Xiaoding Zhao)
 “Bolden” (DP Neal Norton)
 “Amundsen” (DP Paal Ulvik Rokseth)

Il festival polacco si svolgerà nella città polacca di Torùn dal 9 al 016 novembre, e nella giuria che assegnerà il premio più prestigioso (la Rana d'oro) ci sono direttori della fotografia del calibro di Rachel Morrison, Dan Laustsen, Robert D. Yeomane Matthew Libatique. Possiamo quindi aspettarci candidature tecniche all'Oscar per The Irishman e Joker?

Fonte: IndieWire