7.12.19

European Film Awards, 'La favorita' è il miglior film, Antonio Banderas e Olivia Colman migliori attori

Di Simone Fabriziani

I 32° European Film Awards si sono conclusi con la vittoria, a distanza di un anno dal debutto nelle sale di tutto il mondo, de La favorita; il film diretto da Yorgos Lanthimos torna a casa con 8 statuette, tra cui film, regia  attrice protagonista a Olivia Colman.
Al palo e senza alcun riconoscimento L'ufficiale e la spia di Roman Polanski e Il Traditore di Marco Bellocchio, miglior attore europeo è Antonio Banderas per Dolor Y Gloria, che torna a casa con il solo premio attoriale.
Statuette alla carriera a Juliette Binoche e Werner Herzog:

European Film: “The Favourite”
European Comedy: “The Favourite”
European Discovery: “Les Miserables”
European Documentary: “For Sama”
European Animated Feature Film: “Buñuel in the Labyrinth of the Turtles”
European Director: Yorgos Lanthimos, “The Favourite”
European Actress: Olivia Colman, “The Favourite”
European Actor: Antonio Banderas, “Pain and Glory”
European Screenwriter: Celine Sciamma, “Portrait of a Lady on Fire”
European Short Film: “The Christmas Gift,” Bogdan Muresanu
European Achievement in Fiction Series: “Babylon Berlin,” Achim von Borries, Henk Handloegten and Tom Tykwer
Eurimages Coproduction Award: Ankica Juric
People’s Choice Award: “Cold War,” Pawel Pawlikowski
European Achievement in World Cinema: Juliette Binoche
EFA Lifetime Achievement Award: Werner Herzog

Fonte: The Wrap