21.7.23

Venezia 80, Luca Guadagnino non aprirà più il festival con 'Challengers' a causa dello sciopero

Di Redazione

Causa epocale sciopero in corso di sceneggiatori ed attori ad Hollywood, l'atteso Challengers di Luca Guadagnino non aprirà più la kermesse dell'80° Mostra d'Arte Cinematografica di Venezia, bensì lo farà Comandante di Edoardo De Angelis, con Pierfrancesco Favino.

Il titolo distribuito in Usa da MGM ed in Italia da Warner Bros era stato scelto ufficialmente come titolo fuori concorso che avrebbe aperro Venezia 80 il prossimo 30 agosto, ma la distribuzione ha scelto di rimandare l'uscita nelle sale Usa del film addirittura al 26 aprile 2024.

Una mossa inasettata ma che ci dice moltisismo su quali potrebbero essere le conseguenze dello sciopero congiunto di SAG-AFTRA e WGA, visto che attori e sceneggiatori, se aderenti alla manifestazione, non potranno di regola partecipare ad ogni tipologia di evento di promozione dei loro progetti, sia fisici che digitali.

La Biennale di Venezia ha da poco annunciato che ad aprire la kermesse dell'80° Mostra d'Arte Cinematografica sarà Comandante di Edoardo De Angelis, con Pierfrancesco Favino.

Fonte: Deadline