Visualizzazione post con etichetta Awards Season. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Awards Season. Mostra tutti i post

4.12.19

New York Film Critics Circle Awards: 'The Irishman' miglior film, ai fratelli Safdie la miglior regia

Di Daniele Ambrosini

I premi del New York Film Critics Circle hanno confermato il risultato dei National Board of Review di ieri, conferendo il premio al miglior film della stagione a The Irishman di Martin Scorsese, vincitore anche del premio al miglior attore non protagonista per Joe Pesci.

3.12.19

Satellite Awards: 10 candidature a'Joker' e 'Le Mans '66 - La grande sfida'

Di Daniele Ambrosini

Sono stati annunciati i candidati di quest'anno ai Satellite Awards, i riconoscimenti della International Press Academy che annualmente premiano il meglio di cinema e tv e, proprio come i Golden Globe, sono divisi in categorie dedicate a prodotti drammatici e a prodotti comici. Ad ottenere il maggior numero di candidature sono Le Mans '66 - La grande sfida di James Mangold e Joker di Todd Phillips, a quota 10, seguono con 8 candidature a testa Storia di un matrimonio e 1917. Tutti e quattro i film sono candidati nella categoria principale, ma Joker, a differenza degli altri, non ha ottenuto anche la candidatura alla regia, mentre 1917 non è rientrato tra le migliori sceneggiature.

AARP Movies for Grown-ups Award: 'I due papi' ottiene sette nomination

Di Daniele Ambrosini

I due papi di Fernando Meirelles è il film più candidato di questa edizione degli AARP Movies for Grown-ups Award, un premio dedicato ai film mainstream destinati ad un pubblico adulto. Tra gli altri candidati al miglior film troviamo Un amico straordinario, Bombshell e Piccole Donne.

2.12.19

Atlanta Film Critics Circle Award: 4 riconoscimenti a 'Parasite'

Di Daniele Ambrosini

Il circolo della critica di Atlanta ha rivelato i vincitori dei suoi annuali riconoscimenti, dedicati al meglio del cinema nazionale e internazionale. A trionfare con il maggior numero di riconoscimenti, compresa la vetta della Top10 dei migliori film è il coreano Parasite, che si piazza appena sopra a The Irishman e Storia di un matrimonio.

Hollywood Critics Association Award: 'C'era una volta a... Hollywood' e 'The Irishman' tra i candidati

Di Daniele Ambrosini

Inizia la lunga trafila di premi della critica che annualmente anticipano le più importanti cerimonie di premiazioni della stagione, uno dei primi circoli a rivelare le proprie nomination è quello dei critici di Hollywood. Il film con il maggior numero di candidature è C'era una volta a... Hollywood con ben 11 nomination, seguono The Irishman e la vera sorpresa di questa edizione, Waves, con 9, mentre Booksmart, Joker, 1917 e The Farewell ne ottengono 7.

28.11.19

Oscar 2020: 'Jojo Rabbit' è il nuovo 'Green Book', ma '1917' è il film da battere

Di Daniele Ambrosini

Se c'è un motivo per cui essere elettrizzati per la stagione dei premi in corso, questo è la totale assenza di certezze. Fino a questo momento, infatti, i film acclamati dalla critica che hanno acquistato un forte Oscar buzz sono numerosi, ma nessuno di questi è emerso come il vero e proprio frontrunner di questa annata, ciò significa che tutto può ancora succedere. Potremmo assistere alla prima vittoria dell'Oscar al miglior film di Netflix, o, chissà, i pronostici su Joker potrebbero ribaltarsi grazie al supporto degli attori, il branch più numeroso dell'Academy, tuttavia l'impressione è che i titoli che finiranno per catalizzare l'attenzione dei vari circoli della critica e delle varie cerimonie di premiazione potrebbero essere due: Jojo Rabbit e 1917

26.11.19

PGA 2020: 'Bombshell' riceverà lo Stanley Kramer Award

Di Daniele Ambrosini

Bombshell è un serio contendente per numerosi premi attoriali della stagione dei premi in corso, in attesa di scoprire le candidature dei Golden Globe, degli Osca e degli Screen Actors Guild Award, dove il film sicuramente otterrà qualche importante nomination, arriva la notizia che i Producers Guild Award hanno deciso di conferire al film un riconoscimento speciale. 

15.10.19

Critics' Choice Documentary Awards 2019: 'La fattoria dei nostri sogni' e 'One Child Nation' tra i film candidati

Di Daniele Ambrosini

Sono state annunciate le candidature per la quarta edizione dei Critics' Choice Documentary Awards, uno dei premi più giovani di Hollywood, che da qualche anno ha separato i documentari dalla cerimonia principale dei prestigiosi Critic's Choice Awards, regalando loro una apposita premiazione.

8.10.19

Renée Zellweger onorata al Santa Barbara Film Festival

Di Daniele Ambrosini

Renée Zellweger riceverà l'American Riviera Award al Santa Barbara Film Festival il prossimo 16 gennaio, nel bel mezzo della stagione dei premi. Per l'interprete si tratta di un primo riconoscimento stagionale che potrebbe essere seguito da molti altri, visto i buoni riscontri ricevuti dalla sua performance nel biopic Judy, dove interpreta Judy Garland.

20.6.19

Producers Guild Awards, il sindacato dei produttori di Hollywood annuncia le date dei premi 2020

Di Simone Fabriziani

La prossima stagione dei premi sarà estremamente complessa: non soltanto l'Avademy of Motion Picture Arts and Sciences ha reso noto mesi fa che la cerimonia degli Oscar 2020 si sarebbe tenuta soltanto il 9 febbraio venturo, ma questo slittamento ha portato ad un cambio di date e cerimonie anche gli eventi che la precedono.

12.6.19

Bafta, anche i premi britannici seguono le date prima degli Oscar 2021 e 2022

Di Simone Fabriziani

La British Academy of Film and Television ha annunciato le date ufficiali delle cerimonie di premiazione dei Bafta 2021 e 2022, confermandosi come tra i migliori precursor prima della fatidica notte degli Oscar.I Bafta si terranno a Londra il 14 febbraio 2021, mentre l'anno successivo si terranno domenica 13 febbraio, seguendo la scia dell'annuncio dell'Academy of Motion Picture Arts and Sciences di qualche giorno fa delle cerimonie di Los Angeles fissate già per i prossimi tre anni.

La decisione dei Bafta risulta quindi rispecchiare una forte volontà di essere parte integrante e fondamentale della awards season in orizzonte premi Oscar; non è dunque un caso che nel 2020 gli Academy Awards si terranno tre settimane prima del previsto (domenica 9 febbraio 2020), mentre i Bafta la settimana prima (domenica 2 febbraio).

Fonte: Deadline

11.6.19

Oscar, le date per le cerimonie di premiazione del 2021 e 2022 tornano a fine febbraio

Di Simone Fabriziani

Le cerimonie di premiazione degli Academy Awards 2021 e 2022 sono state posticipate alla tradizionale data di fine febbraio, nonostante il prossimo anno la awards season subirà un'accelerazione. Lo hanno deciso di comune accordo l'Academy of Motion Picture Arts and Sciences e la emittente televisiva Usa ABC.

10.5.19

'Honey Boy' con Shia LeBouf e Lucas Hedges in sala a Novembre

Di Daniele Ambrosini

Honey Boy, il film ispirato alla vita di Shia LeBeouf, sarà uno dei titoli di punta di Amazon per la prossima stagione dei premi, o almeno questo sembra presagire la data di distribuzione fissata per la fine del prossimo autunno.

9.4.19

Golden Globes 2020, ecco quando verranno annunciate le nomination

Di Simone Fabriziani

In una stagione di premi più breve, alimentata dalla decisione dell'Academy of Motion Picture Arts and Sciences di spostare gli Oscar due settimane prima rispetto alla tradizione decennale ( il 9 febbraio dell'anno prossimo,) le nomination ai  Golden Globes 2020 saranno svelate lunedì 9 dicembre 2019. La NBC trasmetterà la cerimonia come parte del contratto televisivo della durata di otto anni con la Hollywood Foreign Press Association.

17.2.19

MUAHS Awards 2019: 'Vice' e 'Maria regina di Scozia' premiati per Make-up e Hair style

Di Daniele Ambrosini

Anche il sindacato di truccatori e acconciatori ha assegnato il suo premio annuale nel corso di questa notte e ad uscirne vincitore nelle categorie cinematografiche è stato Vice - L'uomo nell'ombra che ha conquistato due premi, quello dedicato al miglior trucco per un personaggio e quello ai migliori effetti prostetici. 

CAS Awards 2019: premiato il comparto sonoro di 'Bohemian Rhapsody' e 'L'isola dei cani'

Di Daniele Ambrosini

Si è svolta questa notte la cinquantacinquesima edizione dei Cinema Audio Society Awards, il premio del sindacato degli operatori del suono cinematografico che ogni anno premia l'intero comparto audio delle maggiori produzioni hollywoodiane.

15.1.19

VES Awards 2019: 6 nomination ad 'Avengers: Infinty War' ai premi dedicati agli effetti speciali


Di Daniele Ambrosini

Avergers: Infinity War è il film più candidato alla diciassettesima edizione dei premi della Visual Effects Society con ben 6 candidature, mentre Black Panther, l'altro grande titolo Marvel della stagione, recentemente premiato ai Critics Choice Awards, è il grande escluso di questa edizione, non avendo guadagnato neanche una nomination. La stessa sorte è toccata a Il ritorno di Mary Poppins e Bumblebee.

3.1.19

Doppia nomination per Nicole Kidman agli AARP Movies for Grownups, Judi Dench e Sandra Bullock candidate

Di Daniele Ambrosini

I film più candidati alla diciottesima edizione degli AARP Movies for Grownups Awards, premi destinati al cinema d'intrattenimento per adulti, sono Roma e Green Book, che ottengono quattro candidature a testa. A sfidarli per il riconoscimento al miglior film dell'anno ci sono A Star Is Born, Copia Originale e BlacKkKlansman.

28.12.18

'Black Panther' tra i migliori film, i fratelli Coen tra i registi secondo la North Carolina Film Critics Association

Di Daniele Ambrosini

Tre dei cinque film candidati ai North Carolina Film Critics Association Awards sono diretti da registi afroamericani. Black Panther, BlackKklansman e Se la strada potesse parlare sfideranno il messicano Roma ed il redivivo First Man per ottenere il premio al miglior film dell'anno.

27.12.18

'La favorita' è il più candidato dalla Online Film Critics Society, 'Suspiria' e 'Annientamento' tra i migliori film

Di Daniele Ambrosini

Con 8 nomination La favorita è il film più candidato ai premi della Online Film Critics Society, segue Roma con 7 menzioni. Tra i candidati al miglior film troviamo qualche graditissima sorpresa, come i tre titoli indipendenti della A24 - Hereditary, First Reformed e Eighth Grade -, A Beautiful Day, Suspiria dell'italiano Luca Guadagnino, finora rimasto escluso da quasi tutti i premi della critica, e Annientamento di Alex Garland che ottiene la menzione al film senza conquistare altre candidature, un risultato piuttosto insolito. Sono ben undici i film in corsa per il miglior film.