Visualizzazione post con etichetta Emmy 2017. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Emmy 2017. Mostra tutti i post

18 settembre 2017

La seconda stagione di 'Big Little Lies' potrebbe essere una "bellissima possibilità" secondo l'autrice

Di Gabriele La Spina

Big Little Lies, passion project di Nicole Kidman e Reese Witherspoon, è stato uno dei più grandi trionfi degli Emmy 2017 per HBO. Serie favoritissima che è uscita vittoriosa in quasi ogni categoria nella quale era stata nominata, su tutte miglior miniserie e miglior attrice protagonista alla Kidman. Vincitori e pieni di euforia, cast e produttori si sono trovati assaliti da numerosi quesiti in sala stampa, e ogni titubanza precedente per una seconda stagione della miniserie, richiesta a gran voce dagli spettatori, sembrava dissipata; e le dichiarazioni lasciano presagire un futuro.

Emmy Awards 2017: Trionfo assoluto per 'The Handmaid's Tale' e 'Big Little Lies'

Di Daniele Ambrosini

Quello di The Handmaid's Tale e Big Little Lies ai sessantonevesimi Primetime Emmy Awards è stato un trionfo assoluto, infatti le serie Hulu e HBO hanno conquistato 5 premi ciascuna; il totale di vittorie per entrambe le serie sale a 8 se si tiene conto anche dei risultati dei Creative Arts Awards, consegnati la scorsa settimana.

6 settembre 2017

Nicole Kidman, Oprah Winfrey e Riz Ahmed tra i presentatori delle categorie agli Emmy 2017

Di Gabriele La Spina

Ormai concluse le votazioni, la 69ª edizione degli Emmy si avvicina. Mancano poco più di dieci giorni e sapremo chi uscirà trionfante da questo intenso nonché eccelso anno della televisione americana. In un episodio dedicato agli Oscar di una delle serie più nominate, Feud: Bette and Joan, vediamo una Joan Crawford che dopo varie macchinazioni ritira l'Oscar al posto di Anne Bancroft, dando uno schiaffo morale alla rivale Bette Davis, sconfitta. Chissà se ironicamente uno dei presentatori delle categorie degli Emmy, oggi annunciati, possa fare lo stesso, nell'edizione più agguerrita di sempre.

16 agosto 2017

Emmy 2017: Ecco chi vincerà secondo noi

Di Redazione

Il mese prossimo si svolgerà la 69ª edizione degli Emmy, il premio televisivo per eccellenza, che quest'anno avrà l'arduo compito di coronare quella che è stata una delle stagioni televisive più ricche ed eccelse degli ultimi tempi. Non solo splendenti star cinematografiche alla conquista anche del piccolo schermo, ma soprattutto magnifici prodotti che cancellano il confine tra cinema e televisione, dando spazio a prove di incredibile creatività, e per questo efficaci, diventando risonanti successi di pubblico.

12 agosto 2017

Da 'Stranger Things' a 'Westworld': Qual è la migliore sigla televisiva dell'anno?

Di Gabriele La Spina

Non ci giudica un libro dalla copertina, ricorderete di certo, come allo stesso modo non dovremmo mai giudicare una serie dai suoi titoli di testa, eppure la sigla rappresenta indubbiamente un importantissimo biglietto da visita. In molti casi mirata a catturare l'essenza dello show televisivo, sono negli ultimi anni dei veri spettacoli per gli occhi. Sacrilego pensare di volerla saltare portando avanti l'episodio, anche se nei casi del binge watching potrebbe esser inevitabile. Agli Emmy 2017 è anche questa volta una categoria immancabile che racchiude queste piccole opere d'arte videografiche. 

5 agosto 2017

Emmy 2017: Annullata la nomination ai costumi di 'This Is Us'

Di Gabriele La Spina

Pessimo momento per This Is Us, l'acclamata serie americana ha appena perso una delle 11 nomination conquistate agli Emmy 2017. L'Academy ha annullato la nomination ai migliori costumi contemporanei, conferita allo show per l'episodio finale della prima stagione dal titolo "Moonshadow", a causa di un errore di valutazione.

28 luglio 2017

Jennifer Aniston e Reese Witherspoon insieme per una nuova serie HBO

Di Alfredo Di Domenico

Si sa ancora molto poco riguardo a questo progetto, al momento nominato come Untitled Morning Show, della HBO ma sappiamo che alla sceneggiatura ci sarà Jay Carson di House of Cards e a guidare il cast Jennifer Aniston nel suo primo ruolo televisivo dopo la fine della fortunatissima serie Friends conclusa nel 2004.

26 luglio 2017

'Feud': Olivia de Havilland porterà FX in tribunale prima del suo 102° compleanno

Di Alfredo Di Domenico

La "feud" tra Olivia de Havilland e Ryan Murphy potrebbe essere risolta nei prossimi quattro mesi.
L'evento più grande di FX questa stagione potrebbe non essere infatti il debutto di American Horror Story: Cult  ma lo scontro con l'attrice di Via Col Vento, Olivia de Havillandm l'attrice infatti chiede al tribunale di accelerare la sua azione contro la rete per il suo ritratto non autorizzato in Feud: Bette e Joan.

14 luglio 2017

'The Young Pope' e 'The Leftovers' fuori dalle nomination agli Emmy 2017

Di Simone Fabriziani

Se le nomination agli Emmy Awards 2017 hanno confermato molti dei nomi ampiamente pronosticati nei mesi precedenti, molte sono state invece le gravi dimenticanze da parte della Television Academy, che siano mancanze totali o parziali.

13 luglio 2017

Emmy 2017: Ecco chi ha ricevuto il maggior numero di nomination

Di Simone Fabriziani

Chi ha ricevuto il maggior numero di candidature agli Emmy Awards 2017? Il conteggio può essere analizzato e redatto da punti di vista differenti, contando le candidature ottenute dagli show televisivi della stagione 2016/2017 secondo il network di appartenenza, oppure contando il numero di nomination ottenute da ogni singola serie.

Emmy Awards 2017 - Tutte le nomination

Di Simone Fabriziani

La Television Academy ha da poco rivelato le nomination per i 69esimi Emmy Awards, i più prestigiosi riconoscimenti della tv americana. Ad entrare nelle cinquine (ma nella maggior parte dei casi sestine) tutti i nomi daglis corsi mesi ampiamente pronosticati.

16 giugno 2017

Netflix sceglie "San Junipero" per rappresentare 'Black Mirror' agli Emmy

Di Simone Fabriziani

Grandi notizie per le chance da premio per Netflix e Black Mirror: la terza stagione della popolare miniserie distopica creata dal britannico Charlie Brooker gareggerà ai prossimi Emmy Awards nella categoria per il miglior film televisivo.

8 giugno 2017

Predizioni Emmy 2017: Miglior attore protagonista in una miniserie o film tv

Di Edoardo Intonti

Categoria incredibilmente british (o generalmente poco americana) in qualsiasi predizione possibile della rosa dei finalisti,  vede prenotarsi sicuramente i due protagonisti del capolavoro The Night of e il celebre De Niro per The Wizard of Lies, primo vero ruolo interessante per il due volte premio Oscar dopo diversi anni di scelte quantomeno curiose dal punto di vista curriculare.

7 giugno 2017

Predizioni Emmy 2017: Miglior serie commedia

Di Daniele Ambrosini

Quest'anno agli Emmy potremmo vedere due nuovi vincitori, infatti se la categoria dedicata alla miglior serie drammatica è rimasta orfana de Il Trono di Spade, anche la categoria dedicata alle comedy potrebbe incoronare un nuovo vincitore. La serie vincitrice dello scorso anno, Veep, è ancora in corsa ma quest'anno non ha la sicurezza di essere riconfermata per via della grande concorrenza. Sicuro o meno della vittoria HBO ha almeno due assi nella manica sicuri di essere riconfermati alle nomination del prossimo luglio: Veep e Silicon Valley.

6 giugno 2017

Predizioni Emmy 2017: Miglior attore protagonista in una serie commedia

Di Daniele Ambrosini

Categoria combattuta quella per il miglior attore in una comedy, dopo due vittorie consecutive per il suo ruolo nella fortunata serie Amazon Transparent, Jaffrey Tambor potrebbe cedere la statuetta ad un altro interprete; magari al sempre più quotato Aziz Ansari per l'amatissima Master of None oppure a Donald Glover, creatore e protagonista della serie rivelazione Atlanta, che ha già conquistato il Golden Globe per la sua interpretazione.

5 giugno 2017

Predizioni Emmy 2017: Miglior attrice non protagonista in una miniserie o un film tv

Di Edoardo Intonti

Categoria, come da tradizione, ricca come non mai di veterane de un certain regard, quest'anno comprendente sicuramente nomi del calibro di Judy Davis e Laura Dern, dando per scontto il ritorno della vincitrice per due anni consecutivi del premio in questione Regina King per il suo ruolo nella serie American Crime, recentemente cancellata.

3 giugno 2017

Predizioni Emmy 2017: Miglior attore non protagonista in una serie commedia

Di Daniele Ambrosini

La categoria dedicata agli attori di supporto in una serie comica quest'anno potrebbe vedere numerosi cambiamenti rispetto agli scorsi Emmy, al momento solo tre nomi candidati lo scorso anno sembrano sicuri di ricevere una candidatura anche il prossimo luglio: si tratta di Tony Hale, vincitore nel 2013 e nel 2015 per la sua interpretazione nell'irriverente serie sulla politica americana Veep, Louie Anderson, vincitore della scorsa edizione grazie alla serie FX Baskets, ed il due volte candidato Tituss Burgess per Unbreakable Kimmy Schmidt.

2 giugno 2017

Predizioni Emmy 2017: Miglior attrice protagonista in una serie commedia

Di Daniele Ambrosini

Dopo aver conquistato per 5 anni di fila il premio alla miglior attrice in una serie comedy, Julia Louis-Dreyfus sembra ancora essere l'inossidabile frontrunner in questa categoria, se dovesse vincere batterebbe il suo stesso record di vittorie consecutive. Forse è troppo presto per capire se sarà ancora lei la vincitrice ma è invece certo che la Dreyfus abbia una candidatura prenotata ai prossimi Emmy.

31 maggio 2017

Predizioni Emmy 2017: Miglior attore in una serie drammatica

Di Simone Fabriziani

Una delle categorie più agguerrite ed appassionanti dei prossimi Emmy Awards è quella dedicata agli attori protagonisti in una serie drammatica; l'edizione di quest'anno potrebbe prospettarsi ricca di volti familiari e di nuove "leve" televisive pronte a dar battaglia e a rubare lo scettro a chi, almeno per ora, sembra detenere il consenso prematuro.

30 maggio 2017

Predizioni Emmy 2017: Miglior attrice non protagonista in una serie comica

Di Edoardo Intonti

Categoria decisamente più variegata rispetto alla sezione analoga drammatica, questo premio, come tutti i supporting, vede vincere solitamente candidati  più veterani giunti ad un numero quasi esagerato di nomination, piuttosto che interpreti più vicini ad un ruolo da co-protagonista che di supporto.