Visualizzazione post con etichetta Oscar 2018. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Oscar 2018. Mostra tutti i post

18.1.18

Greta Gerwig potrebbe essere la quinta donna nominata all'Oscar per la miglior regia

Di Gabriele La Spina

Quando agli scorsi Golden Globe, l'attrice Natalie Portman è stata chiamata sul palco per presentare il premio al miglior regista dell'anno, assegnato a Guillermo del Toro, la sua frase di enunciazione della cinquina non sarebbe potuta essere più emblematica: "And here are the all-male nominees". Prima di definire tale come un'inutile polemiche, le parole dell'attrice hanno un forte fondamento poiché nonostante i molteplici talenti registici femminili visti nel corso dei decenni, davvero in poche sono riuscite nel traguardo di una nomination ai premi maggiori.

Predizioni Oscar 2018: Miglior film (Finali)

Di Simone Fabriziani

Mancano cinque giorni soltanto all'annuncio delle nomination agli Academy Awards 2018, punto di arrivo di mesi di campagne Oscar promozionali di case di distribuzione, titoli e performance maschili e femminili, a cui va aggiunto, negli ultimi anni più che mai, un pizzico di narrativa se rilevenza sociale e tanto, ma tanto politically correct.

Predizioni Oscar 2018: Le categorie tecniche (Finali)

Di Simone Fabriziani

Ad una settimana esatta dalle candidature agli Academy Awards 2018 ci immergiamo nelle categorie tecniche, dominate dalla presenza di due titoli su tutti: La forma dell'acqua di Guillermo del Toro e Dunkirk di Christopher Nolan.

17.1.18

Oscar 2018: Ecco come verranno svelate le nomination in tutte le categorie il prossimo 23 Gennaio

Di Simone Fabriziani

Dopo le aspre critiche dei media dello scorso anno verso la rivoluzionaria (ma poco apprezzata) decisione dell'Academy of Motion Picture Arts and Sciences di annunciare tutte le candidature agli Oscar in ogni categoria tramite un live streaming pre-registrato, quest'anno la musica cambia...ma solo a metà.

16.1.18

Predizioni Oscar 2018: Miglior canzone originale (Finali)

Di Daniele Ambrosini

Da sempre una delle categorie più imprevedibili ma più divertenti, l'Oscar dedicato alla miglior canzone originale ogni anno ci regala qualche gradita sorpresa e qualche conferma. I candidati di questa edizione saranno scelti dalla commissione musicale degli Oscar a partire da una shortlist di 70 titoli (un po' meno degli scorsi anni).

11.1.18

Predizioni Oscar 2018: Miglior colonna sonora (Finali)

Di Gabriele La Spina

Dopo l'inevitabile vittoria, e dunque schiacciante, di La La Land per la miglior colonna sonora agli scorsi Oscar, quest'anno si accinge una partita ben più aperta, dove ancora una volta il romanticismo, dei racconti soffusi di maestri del cinema contemporaneo, avranno la meglio con i loro accompagnamenti musicali, le cornici sonore, senza le quali ci sarebbe almeno un po' meno magia.

Cosa comportano le accuse di molestie sessuali per James Franco e la sua nomination all'Oscar

Di Gabriele La Spina

Con poco stupore, anche James Franco è entrato in questi giorni nell'occhio del ciclone molestie. Tutto è cominciato proprio da un momento di alta visibilità per l'attore, quando la scorsa domenica ha ritirato il Golden Globe come miglior attore protagonista per The Disaster Artist, in una cerimonia storica del premio tramutata quasi in evento di sensibilizzazione con le attrici vestite in nero per la campagna Time's Up. In quel momento sono insorte alcune donne in passato vicino a Franco denunciando l'incoerenza della presenza dell'attore, da sempre invischiato in situazioni del tutto inappropriate. 

10.1.18

Predizioni Oscar 2018: Miglior sceneggiatura non originale (Finali)

Di Edoardo Intonti

Nonostante gli Oscar abbiano dimostrato di saper cogliere di sorpresa anche con le previsioni più attente, la corsa per le nomination non è ancora terminata. Golden Globe e Bafta sono certamente un buon indicatore delle selezioni che rivedremo in quasi tutte le categorie anche arrivare nelle famose cinquine finali, nonostante l'ambita statuetta meriti un discorso a parte.

9.1.18

Da 'Scappa - Get Out' a 'La forma dell'acqua': perché il 2017 è stato la fine del cinema 'Oscar bait'

Di Simone Fabriziani

Il decorso della awards season in pieno svolgimento ha incoronato fino ad ora cinque titoli su tutti che, in termini di numero ed importanza di premi della critica e di candidature dell'industria, hanno dominato sugli altri surclassando un certo cinema più accorto e tradizionale: La forma dell'acqua di Guillermo del Toro, Tre manifesti a Ebbing, Missouri di Martin McDonagh, Scappa - Get Out di Jordan Peele, Lady Bird di Greta Gerwig e Chiamami col tuo nome di Luca Guadagnino.

Predizioni Oscar 2018: Miglior attore non protagonista (Finali)

Di Edoardo Intonti

Le nomination ufficiali si fanno sempre più vicine, eppure, come ormai è chiaro da diverso tempo, è possibile stilare una predizione di quelle che saranno le probabili nomination finali che ritroveremo nella cinquina del 2018. Ecco la nostra.

8.1.18

Jimmy Kimmel è il protagonista del poster ufficiale dei 90esimi Academy Awards

Di Simone Fabriziani

L'Academy of Motion Picture Arts and Sciences e l'emittente televisiva ABC hanno rilasciato il poster ufficiale della cerimonia di premiazione dei 90esimi Academy Awards in programma il prossimo 4 Marzo.

Dopo i Golden Globe: 'Tre manifesti a Ebbing, Missouri' e 'Lady Bird' sono i favoriti all'Oscar, ma attenzione a 'Get Out'

Di Simone Fabriziani

Dopo i sorprendenti risultati della Hollywood Foreign Press Association di questa notte, i prestigiosi Golden Globe hanno mescolato le carte in tavola di un awards season che, almeno fino ad ora, aveva prodotto una oggettiva indecisione tra titoli e performance favorite per la corsa all'ambita statuetta. Una corsa che ora, soltanto momentaneamente, si è ridotta a due pellicole.

2.1.18

Predizioni Oscar 2018: Miglior sceneggiatura originale (Finali)

Di Gabriele La Spina

Abbiamo visto lo scorso anno agli Oscar il trionfo di Kenneth Lonergan, per la miglior sceneggiatura originale dello struggente Manchester by the Sea, scontratosi con le pellicole dalle più disparate tematiche, dalla sceneggiatura del musical La La Land al dinamico Hell or High Water, fino al più sovversivo The Lobster di Yorgos Lanthimos, wild card di quella categoria, che quest'anno conterrà una cinquina ancora più variegata per generi, dal fantasy alla commedia, dal dramma fino all'horror.

29.12.17

Predizioni Oscar 2018: Miglior film straniero (Finali)

Di Alfredo Di Domenico

Niente Italia anche quest’anno in questa categoria ma ciononostante il nostro paese continua a vantare il record di Oscar vinti per il miglior film straniero, l’ultimo nel 2014 per La grande bellezza.

28.12.17

Predizioni Oscar 2018: Miglior film d'animazione (Finali)

Di Daniele Ambrosini

Per l'animazione questa è forse l'annata più fiacca di sempre agli Oscar - persino più del 2007, l'anno del trio composto da Happy Feet, Cars e Monster House, con un vincitore annunciato da mesi e molti film di scarsa qualità che potrebbero ottenere una nomination a scapito di produzioni internazionali valide ma troppo piccole per riuscire a superare l'ardua selezione; ma nonostante questo la categoria ci riserva, come sempre, qualche gradita sorpresa e qualche titolo estremamente valido che, ad oggi, sembra sicuro del suo posto all'interno della cinquina.

27.12.17

Predizioni Oscar 2018: Miglior regia (Finali)

Di Daniele Ambrosini

Mai come quest'anno la categoria degli Oscar dedicata ai migliori registi dell'anno è stata tanto incerta, infatti in un anno in cui numerose valide prove dietro la macchina da presa sono alla ricerca del prestigioso riconoscimento, è difficile stabilire chi effettivamente riuscirà ad ottenere un posto nella cinquina.

20.12.17

Predizioni Oscar 2018: Miglior attrice protagonista (Finali)

Di Gabriele La Spina

Agli scorsi Oscar abbiamo visto un testa a testa tra nuova e vecchia generazione, Emma Stone per la sua performance in La La Land e Isabelle Huppert per Elle, si sono infatti scontrate, entrambe con un Globe già i mano, l'una con uno Screen Actors Guild, ma la vittoria è stata per l'interprete del musical di Damien Chazelle. Tale meccanismo sembra destinato a ripetersi quest'anno ma su ben più ampia scala.

Oscar 2018: ecco i titoli qualificati per la statuetta al miglior trucco e acconciatura

Di Simone Fabriziani

L'Academy Of Motion Picture Arts and Sciences ha svelato l'ultima shortlist di categorie tecniche per la qualificazione alla candidatura alla statuetta più ambita di Hollywood. A chiudere la fase delle liste brevi è la categoria del miglior trucco e acconciatura in  cui avanzano sette titoli.

19.12.17

Predizioni Oscar 2018: Miglior attrice non protagonista (Finali)

Di Alfredo Di Domenico

Negli ultimi anni la categoria Best Supporting Actress ci ha regalato impeccabili performance e grandissime emozioni, spesso da parte di grandi attrici veterane del grande schermo  ma anche da giovani talenti alle prime esperienze cinematografiche. Molte volte è labile il confine tra leading e supporting,  altre volte invece è tutta una questione di promozione e pubblicità ma ciò di cui siamo sicuri è la grandezza e la bravura delle attrici che ogni anno rientrano nella rosa delle cinque migliori attrici di questa categoria che di anno in anno diventa sempre più interessante e multi sfaccettata.

Miglior canzone originale: Taylor Swift, Nick Jonas e Mary J. Blige nella lista di qualifica degli Oscar 2018

Di Gabriele La Spina

Un Oscar non è solo per attori, registi e tecnici del settore, anche per cantanti. Non va sottovalutata infatti la categoria della miglior canzone originale, spesso bandiera della pellicola stessa. Lo scorso anno ha trionfato senza rivali City Of Stars di Justin Hurwitz, da La La Land, e quest'anno sembrano già ben chiari i nomi che dovrebbero approdare alla cinquina.