23 marzo 2018

Cannes: niente più selfie sul red carpet, niente più proiezioni per la stampa prima delle première ufficiali

Di Simone Fabriziani

Il direttore artistico del festival cinematografico più prestigioso al mondo ha annunciato due importanti novità per il 71° Festival di Cannes: è stato difatti lo stesso Thierry Fremaux a rivelare che a maggio non sarà più possibile scattare dei selfie sul red carpet, ma soprattutto la stampa e i giornalisti visioneranno i titoli in competizione nello stesso orario in cui si terrà la premiére di tali titoli attesi.
Salta quindi la tradizione della proiezione mattutina dedicata alla critica internazionale, solitamente foriera degli encomi o delle stroncature dei lungometraggi presentati in competizione e fuori; Fremaux ha affermato che ora i giornalisti di tutto il mondo potranno assistere all'anteprima mondiale di tali film al teatro Debussy allo stesso orario in cui gli ospiti di gala sono nel tradizionale Palais per la premiére del dopo red carpet.
Intervistato in esclusiva da Le Film Français, Fremaux ha così giustificato la decisione presa: "la decisione è stata presa per dare nuovo lustro e attrattiva alle serate di gala. [...] alle 19.00 della sera la stampa vedrà il film allo stesso orario al Debussy. La tensione sarà totale!"
Thierry Fremaux ha inoltre preso la decisione di proibire la pratica dei selfie sul red carpet: "Sul red carpet, l'aspetto triviale e il rallentamento provocato dal disordine che questi selfie creano lede a qualità del tappeto rosso e del festival stesso."

Il 71° Festival di Cannes si svolverà dall'8 al 19 Maggio; la lineup dei titoli in competizione sarà annunciata durante una conferenza stampa ufficiale il 12 Aprile.

Fonte: Variety

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...