23.1.19

'Fosse/Verdon', ecco la data di debutto della miniserie con Sam Rockwell e Michelle Williams

Di Simone Fabriziani

Debutterà il 9 aprile sull'emittente statunitense FX la miniserie Fosse/Verdon, ispirata ad alcune vicende della vita pubblica e privata del coreografo, ballerino e regista cinematografico Bob Fosse, premio Oscar per il musical del 1972 Cabaret.

'Dolor y gloria': Penélope Cruz e Antonio Banderas nelle nuove immagini del film di Pedro Almodóvar

Di Gabriele La Spina

Tre anni dopo il dolce quanto sofferente Julieta, dove ci mostrava un sincero ritratto di maternità, il regista Pedro Almodóvar, leggenda non del cinema spagnolo ma di quello europeo più ampiamente, sarà quest'anno nelle sale con Dolor y gloria. Una sorta di svolta felliniana per il regista di Volver, che calca il plot dell'iconico 8½, e per l'occasione richiama alla corte i suoi due attori feticcio, Penélope Cruz, con cui ha già lavorato 6 volte, e Antonio Banderas, alla decima collaborazione con il regista.

Il ritorno di Harmony Korine: Trailer vietato ai minori per 'The Beach Bum' con Matthew McConaughey

Di Gabriele La Spina

Dal suo esordio con Gummo, ha raccontato degli scarti della società americana, coloro che vivono ai margini, fino alla sua ultima incursione cinematografica con Spring Breakers, trattando la moderna gioventù bruciata. Ben 7 anni dopo, Harmony Korine, una delle voci più originali e scomode del panorama contemporaneo, torna finalmente nelle sale, disegnando stavolta un personaggio iconico.

'Mare Of Easttown': Kate Winslet nelle miniserie crime di HBO diretta da Gavin O'Connor

Di Gabriele La Spina

Dopo la notizia della sua partecipazione al prossimo film di Wes Anderson, l'attrice Kate Winslet, inattiva da qualche anno, segna un altro punto di svolta per il suo ritorno in grande. Sarà infatti la protagonista di Mare Of Easttown, miniserie che andrà in onda sul canale HBO, dove la Winslet ha già impressionato con la sua performance in Mildred Pierce, miniserie remake diretta da Todd Haynes.

Oscar 2019: Record di nomination per 'Roma' e Alfonso Cuaròn, traguardo storico per Spike Lee

Di Daniele Ambrosini

Le candidature agli Oscar 2019 ci hanno riservato numerose sorprese, non solo relative ai singoli nomi candidati ma anche agli importantissimi traguardi raggiunti da film, autori ed interpreti. Scopriamo insieme tutti i record e le statistiche notevoli di questa edizione degli Academy Awards.

Oscar, tutti i ruoli LGBT premiati con la statuetta fino ad oggi

Di Simone Fabriziani

In attesa dei 91° Academy Awards, in programma in quel di Hollywood il 24 febbraio 2019, ripercorriamo la lunga strada tra le scelte dell’Academy of Motion Picture Arts and Sciences, organizzazione statunitense che da sempre ogni anno determina i nominati e sceglie gli Oscar, e il cinema di genere a tematica LGBT ha avuto molta fortuna negli ultimi decenni, soprattuto nelle categorie attoriali. Molte sono state negli anni più recenti le performance  che hanno ricevuto una nomina per la statuetta, ma poche hanno però trionfato sul palco più prestigioso di Hollywood nelle vesti di un personaggio appartenente alla sfera LGBT.

Premi César, anche 'I fratelli Sisters' tra i film candidati alla statuetta francese

Di Simone Fabriziani

Sono ben nove le candidature ottenute dal western I fratelli Sisters ai maggiori premi del cinema francese; il film scritto e diretto da Jacques Audiard vincitore del premio alla regia a Venezia 75 concorre al Cèsar per il miglior film.

Dopo il successo di 'Roma', Netflix entra nella Motion Picture Association of America

Di Simone Fabriziani

Dopo lo straordinario successo agli Oscar con le dieci candidature ottenute da Roma di Alfonso Cuaròn, il colosso dello streaming on demand Netflix è pronto a conquistare definitivamente lo status quo di Hollywood entrando ufficialmente nella Motion Picture Association of America.

22.1.19

Oscar 2019, tutte le nomination a sorpresa della 91° edizione

Di Simone Fabriziani

Sono veramente tante le candidature a sorpresa, o insperate, di questa ricchissima 91° edizione degli Academy Awards, il cui dominio incontrastato in termini di candidature ricevute è detenuto dal film messicano di Netflix Roma e il film in costume La favorita.

Oscar 2019, tutti i numeri delle nomination

Di Simone Fabriziani

A poche ore dall'annuncio delle nomination ai 91° Academy Awards, facciamo un punto della situazione, mettendo alla luce i numeri delle candidature ottenute da ogni singolo lungometraggio, a partire dalle dieci menzioni ottenute da Roma  e La favorita.

Oscar 2019: Dieci nomination a 'Roma' e 'La favorita'

Di Simone Fabriziani

Tante sorprese alle nomination ai 91° Academy Awards, annunciate da poco dalla coppia Kumail Nanjani e Tracee Ellis Ross. A dominare le candidature del più importante premio del cinema americano sono Roma e La favorita, entrambi con 10 menzioni.

L'uomo dal cuore di ferro - La recensione del biopic con Jason Clarke e Rosamund Pike

Di Anna Martignoni

Dopo essere stato espulso dalla Marina tedesca per cattiva condotta Reinhard Heydrich trova riscatto tra i ranghi del Terzo Reich. Grazie alla moglie Lina che lo presenta a Heinrich Himmler, Heydrich viene nominato in poco tempo Protettore di Boemia e Moravia, dove è chiamato ad occuparsi della “Soluzione finale”. Contemporaneamente a Londra i soldati Jan Kubis e Jozef Gabcik si addestrano per la cosiddetta Operazione Anthropoid, che ha come obiettivo proprio l’uccisione di Heydrich.

21.1.19

'Light of My Life', il film con Casey Affleck e Elisabeth Moss a Berlino

Di Simone Fabriziani

Tra i nuovi titoli inseriti nella selezione Panorama del Festival di Berlino 2019, in programma nel mese di febbraio presso la capitale tedesca, c'è ora anche l'atteso dramma post-apocalittico Light of My Life.

Oscar 2019, come e dove seguire le nomination agli Academy Awards

Di Simone Fabriziani

Domani martedì 22 gennaio finalmente l'Academy of Motion Picture Arts and Sciences svelerà le candidature ai 91° Academy Awards, e molti si staranno chiedendo come e dove poter seguire in diretta l'annuncio cinematografico più atteso dell'anno.

Il prossimo film di Edgar Wright sarà un horror psicologico ispirato a 'Repulsione' di Polanski

Di Gabriele La Spina

Tra i più imprevedibili dei registi contemporanei troviamo di sicuro Edgar Wright, di sangue inglese, ma dalle influenze americane in parte, europee per un'altra. Manca dalle sale da due anni, dopo il successo inaspettato di Baby Driver, ma sta preparando un ritorno in grande stile. Alla rivista Empire, Wright ha rivelato i suoi prossimi piani, che includono non solo il sequel di Baby Driver, ma anche un progetto inedito nettamente più interessante.

Creed II - La recensione del sequel con Michael B. Jordan e Sylvester Stallone

Di Simone Fabriziani

La vita di Adonis Creed è diventata un equilibrio tra gli impegni personali e l'allenamento per il suo prossimo grande combattimento: la sfida della sua vita. Affrontare un avversario legato al passato della sua famiglia, non fa altro che rendere più intenso il suo imminente incontro sul ring. Rocky Balboa è sempre al suo fianco e, insieme, si preparano ad affrontare un passato condiviso, chiedendosi per cosa valga la pena combattere per poi scoprire che nulla è più importante della famiglia. Da giovedì 24 gennaio al cinema arriva Creed II, sequel della saga collaterale iniziata nel 2015 con il fortunatissimo film di Ryan Coogler.