tag foto 5 tag foto 9 tag foto 2 tag foto 10 tag foto 3 tag foto 4 tag foto 2 tag foto 5 tag foto 3 tag foto 3 tag foto 7

16 gennaio 2018

'Chiamami col tuo nome' e 'Logan' tra i titoli candidati all'USC Scripter Award per gli adattamenti letterari

Di Simone Fabriziani

La giuria dei 30esimi USC Scripter Awards ha provocato, per la prima volta nella sua storia, due ex-aequo nelle due categorie cinematografiche e televisive peri premi assegnati ogni anno dall'associazione delle biblioteche della University of Southern California ai migliori adattamenti letterari in fonti sia per il grande che per il piccolo schermo.

Visual Effects Society: 'Blade Runner 2049' e 'The War - Il pianeta delle scimmie' dominano le nomination del sindacato effetti speciali

Di Simone Fabriziani

Sono state svelate le nomination ai VES Awards, ovvero i riconoscimenti annuali della Visual Effects Society, il sindacato effetti visivi e speciali di Hollywood. A dominare le candidature due titoli su tutti sul fronte cinematografico: Blade Runner 2049 e The War - Il pianete delle scimmie.

'The Post' - Il resoconto della conferenza con Steven Spielberg, Tom Hanks e Meryl Streep

Di Simone Fabriziani

Ieri mattina abbiamo assistito a Roma alla conferenza stampa in diretta streaming da Milano del film The Post; erano presenti al Q&A il regista Steven Spielberg e i due straordinari interpreti Tom Hanks e Meryl Streep. Ecco cosa hanno risposto alle stimolanti domande della stampa italiana.

'Don't Worry, He Won't Get Far On Foot': Joaquin Phoenix nel trailer del nuovo film di Gus Van Sant

Di Simone Fabriziani

Dopo venti tre anni il regista statunitense Gus Van Sant torna a lavorare con l'interprete Joaquin Phoenix nella dark comedy Don't Worry, He Won't Get Far On Foot, biopic ironico e tagliente sul fumettista scandaloso John Callahan, protagonista delle fasce animate di magazine e giornali come il New Yorker, Penthouse e Playboy.

Timothée Chalamet, Greta Gerwig e i pentiti di aver lavorato con Woody Allen

Di Gabriele La Spina

Molte personalità del panorama cinematografico nelle ultime settimane, nel pieno periodo della protesta e iniziativa benefica Time's Up, hanno avuto da ripensare alla loro collaborazione con il regista Woody Allen, già da tempo accusato di molestie sessuali e stupro alla figlia Dylan Farrow. Rebecca Hall, Greta Gerwig e Natalie Portman, sono solo alcune delle donne che hanno oggi espresso la loro solidarietà nei confronti della Farrow, poco creduta finora, la cui causa ha dato solo vita a voci su un possibile aizzamento dalla madre Mia Farrow, per il divorzio da Allen.

Predizioni Oscar 2018: Miglior canzone originale (Finali)

Di Daniele Ambrosini

Da sempre una delle categorie più imprevedibili ma più divertenti, l'Oscar dedicato alla miglior canzone originale ogni anno ci regala qualche gradita sorpresa e qualche conferma. I candidati di questa edizione saranno scelti dalla commissione musicale degli Oscar a partire da una shortlist di 70 titoli (un po' meno degli scorsi anni).

15 gennaio 2018

Il vegetale - La recensione del nuovo film di Gennaro Nunziante con Fabio Rovazzi

Di Dario Ghezzi

Il cinema italiano è in crisi? Come potrebbe non esserlo se una delle produzioni più attese di questo inizio 2018 è Il Vegetale di Gennaro Nunziante, già regista per Checco Zalone e che vede nel cast Fabio Rovazzi. Paradossalmente, la web star fenomeno di youtube e che è diventata un vero e proprio idolo dei giovani con Andiamo a comandare è l’ultimo problema di questa pellicola nelle sale dal 18 gennaio.

Margot Robbie potrebbe fare la storia degli Oscar con 'I, Tonya'

Di Simone Fabriziani

L'attrice australiana sulla cresta dell'onda Margot Robbie potrebbe fare la storia degli Academy Awards dovesse essere candidata sia come miglior attrice protagonista che per il miglior film in veste di produttrice per l'applaudito I, Tonya, biopic dedicato alla controversa figura di Tonya Harding e diretto da Craig Gillespie.

The Post - La recensione del nuovo film di Steven Spielberg con Tom Hanks e Meryl Streep

Di Simone Fabriziani

Nel mese di giugno del 1971, il New York Times, il Washington Post e gli altri principali quotidiani degli Stati Uniti prendono una coraggiosa posizione in favore della libertà di espressione, informando sui documenti del Pentagono e rivelando segreti governativi inerenti a quattro decenni di storia e presidenze americane. Katherine Graham (Meryl Streep), la prima editrice del Washington Post, e Ben Bradlee (Tom Hanks), il volatile direttore della testata, provano a ridare linfa a un quotidiano oramai in declino. Insieme, formano un'improbabile squadra chiamata a sostenere coraggiosamente la pubblicazione dei documenti e a combattere contro il tentativo senza precedenti dell'amministrazione Nixon di limitare il Primo Emendamento.

'Damsel': la commedia western con Mia Wasikowska e Robert Pattinson anche alla Berlinale 2018

Di Simone Fabriziani

Un nuovo titolo si aggiunge alla competizione del Festival di Berlino 2018, in programma nella capitale tedesca nel mese di Febbraio sarà parte della Competition difatti la commedia western Damsel con i giovani Mia Wasikowska e Robert Pattinson.

Elisabeth Moss in fuga da un futuro distopico nel trailer della seconda stagione di 'The Handmaid's Tale'

Di Simone Fabriziani

Primo trailer online per la seconda, attesissima stagione di The Handmaid's Tale, show televisivo creato da Bruce Miller ed ispirato al romanzo distopico omonimo pubblicato negli anii '80 da Margaret Atwood.

13 gennaio 2018

In bocca al lupo Luca Guadagnino: i sei registi italiani che hanno ottenuto una candidatura all'Oscar

Di Simone Fabriziani

Candidato al Critics' Choice Award e al Bafta per la regia dell'acclamato dramma lgbt Chiamami col tuo nome, il regista palermitano Luca Guadagnino potrebbe diventare il sesto cineasta nostrano ad ottenere una candidatura all'Oscar per la miglior e regia, seguendo la scia di sei  illustri personalità italiane che, nei decenni passati dello scorso secolo, hanno ottenuto la nomination da parte dell'Academy of Motion Picture Arts and Sciences.

Saoirse Ronan riceverà il Santa Barbara Award per il suo ruolo in 'Lady Bird'

Di Simone Fabriziani

Sarà la giovane protagonista di Lady Bird a ricevere a soli 23 anni il prestigioso Santa Barbara Award allo SBIFF 2018 (Santa Barbara International Film Festival) che si terrà dal 30 Gennaio al 10 Febbraio.

12 gennaio 2018

La terza stagione di 'True Detective' non tornerà prima del 2019


Di Anna Martignoni

Ci sono buone e cattive notizie in arrivo. La buona notizia è che le riprese della terza stagione della serie HBO 'True Detective' inizieranno il mese prossimo; la cattiva è che, nonostante la quantità di tempo ancora disponibile, la serie non approderà sul canale prima del 2019.