77° Golden Globes: Robert De Niro, Lupita Nyong’o e ‘When They See Us’ tra gli snobbati

Seguici anche su:
Pin Share

Di Simone Fabriziani

Se molti dei titoli e delle performance cinematografiche e televisive del 2019 hanno fatto capolino alle candidature ai 77° Golden Globes, la Hollywood Foreign Press Association ha però snobbato completamente alcuni protagonisti della stagione passata. Vediamo quali.

Nella sezione cinematografica impossibile non notare la quasi totale assenza di Piccole donne scritto e diretto da Greta Gerwig; a differenza dei Critics’ Choice, qui il film ah registrato solamente due candidature alla attrice drammatica (Saoirse Ronan) e alla colonna sonora. Assenti in termini di numero di candidature anche gli altri due lungometraggi diretti da registe donne; da un parte The Farewell – Una bugia buona non si palesa nelle categorie della regia e la sceneggiatura di Lulu Wang (presente Awqwafina tra le interpreti), così come Un amico straordinario di Marielle Heller è presente soltanto con la nomination in supporting di Tom Hanks.
Nonostante le 5 candidature del film, assente tra gli attori drammatici Robert De Niro in The Irishman , che però nella stessa cerimonia di premiazione ritirerà il Cecil B. DeMille alla carriera. Record annuale di nomination per Storia di un matrimonio, che però perde la candidatura alla regia di Noah Baumbach. Nonostante i pronostici della vigilia, solo due candidature per Jojo Rabbit (film commedia, attore per Roman Griffin Davis), snobbato alla regia e alla sceneggiatura. Non rilevata Lupita Nyong’o per Noi, già vincitrice della critica di New York e Los Angeles.
Per la sezione televisiva, nonostante il record numerico di menzioni, cattive notizie sia per Netflix che per HBO: la seconda è defraudata della candidatura a serie drammatica per Il trono di spade e Watchmen, così come per l’emittente via cavo Usa non è stata candidata in nessuna sua categoria l’ottimo Euphoria. Per Netflix inspiegabilmente, è stata totalmente snobbata la miniserie When They See Us, grande successo di pubblico e critica agli Emmy.

Pubblicato

in

da