61° Grammy, Bradley Cooper vince la sua prima statuetta musicale

Seguici anche su:
Pin Share

Di Simone Fabriziani

Con la vittoria ai 61° Grammy Awards, il maggior riconoscimento della musica statunitense, il candidato all’Oscar Bradley Cooper si attesta alla stregua di passati trionfatori della statuetta musicale come Bob Marley, Jimi Hendrix, The Who, The Strokes, Patti Smith, Kiss, Journey, e Snoop Dogg.

In comune con la lista degli artisti sopracitati, Cooper ha il fatto di aver vinta una statuetta musicale, per la precisione quella nella categoria Best Pop Duo/Group Performance per il film A Star Is Born, da lui co-prodotto, diretto, co-scritto ed interpretato.
Un riconoscimento condiviso con Lady Gaga che, secondo regolamento dei Grammy, nella categorai sopracitata a ritirare il premio sono i due vocalist del componimento musicale, e non i parolieri e arrangiatori della melodia. La premiata canzone originale in questione è “Shallow”, già vincitrice del Golden Globe, Critics’Choice e favorita proibitiva ai prossimi Academy Awards di fine febbraio. Oltre alla categoria Best Pop Duo/Group Performance, Bradley Cooper era anche candidato per il Record of the Year, sempre per la canzone “Shallow”.
Fonte: IndieWire


Pubblicato

in

da