Addio a Irene Cara, premio Oscar per la canzone di ‘Flashdance’

Seguici anche su:
Pin Share

Di Redazione

Addio all’attrice e cantante statunitense Irene Cara; l’artista è scomparsa per un malore improvviso all’età di 67 anni; era diventata celebre in tutto il mondo per la sua voce prestata a canzoni simbolo degli anni ’80, come ad esempio “Fame” composta per il film Saranno famosi, e “Flashdance…What a feeling!” dal film omonimo del 1983.

Di origini africane, cubane e portoricane, Irene Cara ha avuto il suo primo, grande successo nel 1980 con il film Saranno famosi di Alan Parker. Nel lungometraggio musical veste i panni di Coco Hernandez e per il film compone tre canzoni originali: “Fame”, “Out Here on My Own” e “Hot Lunch Jam”. Le prime due vengono candidate all’Oscar, ma sarà “Fame” a vincere la statuetta. Con questa storica doppia candidatura era la prima volta che due canzoni dallo stesso film venivano nominate nella categoria degli Academy Awards.

Il successo diventa però ancor più strepitoso nel 1983, quando debutta nelle sale di tutto il mondo il film Flashdance diretto da Adrian Lyne; per il lungometraggio simbolo degli anni ’80 Irene Cara riceve la sua prima candidatura all’Oscar come autrice, vincendo la statuetta assieme a Giorgio Moroder; con l’Oscar per la canzone “Flashdance…What a Feeling!” è la prima ispanica ad ottenere il premio di categoria.

Fonte: The Independent


Pubblicato

in

da