ASC Awards, i direttori della fotografia premiano a sorpresa ‘Cold War’

Seguici anche su:
Pin Share

Di Simone Fabriziani

L’industria hollywoodiana non riesce a trovare un accordo, ne un titolo favorito; l’indecisione si sparge anche nelle guilds minori dove i film meglio posizionati nella categoria sembrano vacillare ad ogni occasione. Capitata questa cosa proprio la notte scorsa agli ASC Awards, i premi annuali della American Society of Cinematographers.

Il sindacato dei direttori della fotografia ha premiato, a sorpresa, Lukasz Zal per la fotografia in bianco e nero dell’acclamato film polacco Cold War di Pawel Pawlikowski. Battuto il superfavorito della categoria Alfonso Cuaròn, regista e anche direttore della fotografia del suo premiatissimo Roma; la sua speranza di ottenere l’Oscar di categoria ora giace nei risultati dei Bafta di questa sera. Un’ulteriore conseguenza di una stagione dei premi folle da pronosticare.

Nel comparto televisivo, trionfano The Crown e la miniserie Showtime Patrick Melrose:
Theatrical Release
Łukasz Żal, PSC for “Cold War”
Spotlight Award
Giorgi Shvelidze for “Namme”
Motion Picture, Miniseries, or Pilot Made for Television
James Friend, BSC for “Patrick Melrose,” “Bad News”
Episode of a Series for Non-Commercial Television
Adriano Goldman, ASC, ABC for “The Crown,” “Beryl”
Episode of a Series for Commercial Television
Jon Joffin, ASC for “Beyond,” “Two Zero One”
Fonte: IndieWire

Pubblicato

in

da