‘Bohemian Rhapsody’, la British Academy ha rimosso Bryan Singer dalla candidatura del film

Seguici anche su:
Pin Share

Di Simone Fabriziani

A quanto pare, anche ai prossimi Bafta il nome del regista statunitense Bryan Singer non verrà citato, né celebrato. A rimuovere il nome dell’autore dietro la macchina da presa del campione del box-office internazionale Bohemian Rhapsody è stata la British Academy of Film and Television, alla luce del report giornalistico del The Atlantic in cui quattro persone hanno svelato accuse di molestie sessuali su minorenni a carico dello stesso Singer.

La decisione della British Academy è stata presa anche alla luce delle sette candidature che ha ricevuto il film biografico con il quotato Rami Malek; tre le varie nomination ottenute ai Bafta, c’è anche quella all’Outstanding British Film, tra i cui crediti produttivi compare anche il nome del regista Bryan Singer, ora ufficialmente rimosso.

La cerimonia di premiazione dei Bafta Awards è in programma per domenica 10 febbraio presso la Royal Albert Hall di Londra, dove Bohemian Rhapsody è favorito per il premio al miglior attore protagonista.
Fonte: The Playlist

Pubblicato

in

,

da