Cannes 2017: Robert Pattinson stupisce la croisette con ‘Good Time’, in concorso

Seguici anche su:
Pin Share

Di Simone Fabriziani

Una delle sorprese più inaspettate del Festival di Cannes 2017 arriva questa mattina con la proiezione per la stampa internazionale di Good Time, curiosa creatura cinematografica dei fratelli Ben e Joshua Safdie con protagonista un sorprendente Robert Pattinson.

Ed è proprio Pattinson  a stupire tutti, prenotandosi di diritto un posto tra i nomi papabili al Prix d’Interpretation Masculine, assieme all’impressionante ed efficace messa in scena dei fratelli Safdie. La lenta ma inesorabile discesa di Constantine Nikas nel sottobosco della criminalità e della violenza di New York City per tentare con ogni mezzo di far uscire suo fratello di prigione dopo una rapina ad una banca finita rovinosamente convince proprio tutti sulla Croisette, divenendo cosi in breve tempo uno dei titoli più apprezzati a Cannes quest’anno.
Nel cast anche i candidati all’Oscar Jennifer Jason Leigh e Barkhad Abdi.
#GoodTime Robert Pattinson is a serious contender for the best actor award. https://t.co/ovdzpdYrff

— sally (@sallyvg) 25 maggio 2017

Robert Pattinson gives the best performance of his career in #GoodTimehttps://t.co/1habMI35uG pic.twitter.com/GZi2Y6ydbi

— CultureWhisper (@CultureWhisper) 25 maggio 2017

Loved #GoodTime. The wildest/most chaotic NYC dance of Safdies to date. Terrific opening sequence. Terrifying beats throughout. #Cannes70

— Tomris Laffly (@TomiLaffly) 25 maggio 2017

#GoodTime – Indipendenti sì, ma con il senso del cinema che scorre nelle vene. https://t.co/8dOnQ1SXQH pic.twitter.com/45TtxHelpB

— Cinematografo.it (@cinematografoIT) 25 maggio 2017

Au palmomètre, #goodtime pourrait obtenir le prix de la mise en scène. Plus haut, je serai très surpris. #Cannes2017

— Yannick VELY (@yannickvely) 25 maggio 2017

#GoodTime des Safdie Brothers est un excellent film de genre au scénario béton et à la mise en scène habitée et inspirée ! 👏 👏👏 #Cannes2017

— Cannes en Live ! (@cannesenlive) 25 maggio 2017

#Goodtime #Cannes2017 Les Fr. Safdie signent une épopée graisseuse et luisante qui n’est pas sans évoquer les riches heures du duc de berry

— Saddam Husserl (@SaddamHusserl) 25 maggio 2017

FONTE: Twitter


Pubblicato

in

,

da