FYC, la Disney punta agli Oscar con ‘Black Panther’ e ‘Il ritorno di Mary Poppins’

Seguici anche su:
Pin Share

Di Simone Fabriziani

Anche i Walt Disney Studios si preparano a concorrere alla stagione dei premi imminente, e per farlo sceglie di puntare sui suoi quattro maggiori cavalli di battaglia del 2018: il fenomeno Marvel Black Panther, l’ottimo sequel Disney/Pixar Gli incredibili 2, e gli attesi Il ritorno di Mary Poppins e Ralph spacca Internet: Ralph spaccatutto 2.

Se il sequel targato Pixar dovrebbe già essere in pole position per una nomination all’Oscar nella categoria del miglior film d’animazione e il blockbuster Avengers: Infinity War concorrere esclusivamente nelle sezioni tecniche, a fare la parte del leone potrebbero esserci il cinecomic diretto da Ryan Coogler e il sequel del capolavoro del 1964 questa volta nelle mani di Rob Marshall.

Il primo, campione assoluto di incassi in Usa e tra i cinecomic meglio recensiti della storia, si candida idealmente a diventare il primo titolo Marvel a poter ambire alla candidatura al miglior film presso gli Academy Awards, il, secondo invece potrebbe regalare la prima nomination attoriale a Emily Blunt nei panni di Mary Poppins, anche se non si escludono le presenze, un po a sorpresa, di Lin-Manuel Miranda (promosso in Lead) e di Meryl Streep, qui come non protagonista. Inutile aggiungere che entrambi i titoli potrebbero ottenere con estrema facilità molteplici candidature musicali: se Black Panther ha dalla sua la canzone originale “All The Stars”, Il ritorno di Mary Poppins potrebbe entrare con ben due titoli, “Trip a Little Light Fantastic” e “The Place Where Lost Things Go”.
Fonte: disneystudiosawards.com

Pubblicato

in

da