Hollywood Film Awards: A ‘Green Book’ il premio per il miglior cast e sceneggiatura

Seguici anche su:
Pin Share

Di Gabriele La Spina

Il film con Viggo Mortensen, Mahershala Ali e Linda Cardellini, scritto e diretto da Peter Farrelly, continua la sua scalata verso gli Oscar. Dopo la vittoria del People’s Choice Award infatti Green Book riceverà due premi agli imminenti Hollywood Film Awards. Il titolo si aggiunge a una lunga schiera di premi, o meglio onorificenze, che sembrano più indicative, rispetto agli anni precedenti, dei protagonisti di questa stagione dei premi.

Green Book verrà premiato con l’Ensemble Award e con lo Screenwriter Award, per la sceneggiatura scritta da Farrelly insieme a Nick Vallelonga e Brian Currie. Green Book trae ispirazione da una storia vera che con il suo esempio di amicizia ha trasceso ogni confine di razza, di classe e della linea Mason-Dixon nel 1962. Tutto ha inizio quando Frank Anthony Villalonga, meglio noto come Tony Lip, un buttafuori di New York proveniente da un quartiere italo-americano del Bronk, viene assunto per fare da autista e guardia del corpo a Dr. Don Shirley, un pianista nero famoso in tutto il mondo. Diretto da Manhattan al profondo sud degli States, Shirley deve tenere una serie di concerti e, lungo gli spostamenti, sia lui sia Tony fanno affidamento al Green Book, una guida turistica che segnala alloggi, ristoranti e attività commerciali, che in piena segregazione razziale sono sicuri per gli Afro-americani. Sullo sfondo di una nazione alle prese con i calori e la volatilità del Movimento per i Diritti Civili, i due uomini affrontano con umorismo il razzismo e i pericoli a esso connessi superando le differenze e scoprendosi simili. Ciò che inizia come un semplice viaggio di due mesi per i due si trasformerà nell’occasione per porre le basi di un’amicizia che durerà per il resto delle loro esistenze.
Tra gli altri che verranno premiati il prossimo 4 novembre durante la cerimonia, ci saranno anche Glenn Close per la sua performance in The Wife, come miglior attrice protagonista, mentre come miglior attore protagonista, Hugh Jackman per il suo ruolo in The Front Runner; come miglior attore non protagonista verrà premiato Timothée Chalamet, per la sua performance in Beautiful Boy, già applaudito al Toronto International Film Festival; mentre come miglior attrice protagonista verrà premiata Rachel Weisz, per la sua performance in La favorita. Per il miglior cast esordiente, con l’Hollywood Breakout Ensemble Award, verranno premiati gli interpreti della commedia successo negli USA, Crazy & Rich (Crazy Rich Asians il titolo originale), ovvero Constance Wu, Henry Golding, Awkwafina, Nico Santos, Gemma Chan e Jimmy O. Yang. Riceveranno poi una menzione d’onore gli attori “rivelazione” dell’anno: Amandla Stenberg verrà infatti premiata con l’Hollywood Breakout Performance Actress Award, per la sua performance in The Hate U Give, e John David Washington con l’Hollywood Breakout Performance Actor Award, per la sua performance in BlacKkKlansman. Con l’Hollywood Breakthrough Director Award verrà premiato il regista Felix Van Groeningen per il suo debutto in lingua inglese Beautiful Boy, mentre la protagonista di Roma, film di Alfonso Cuaron, l’attrice Yalitza Aparicio verrà premiata con il New Hollywood Award. Infine il premio alla carriera andrà a Nicole Kidman, protagonista della stagione per i suoi ruoli in Destroyer e Boy Erased.

Fonte: THR


Pubblicato

in

da