‘Joker’: Joaquin Phoenix sembra interessato ad un sequel del film vincitore del Leone d’Oro

Seguici anche su:
Pin Share

Di Simone Fabriziani

Le possibilità per un sequel di Joker sembrano allettanti ed infinite secondo il parere dell’attore protagonista Joaquin Phoenix. L’atipico cinecomic diretto da Todd Phillips e vincitore del Leone d’Oro alla 76° Mostra d’Arte Cinematografica di Venezia sembra non volersi fermare ad un solo capitolo cinematografico.

Nonostante nelle settimane passate lo stesso Phillips aveva ammesso che Joker è un lungometraggio standalone, senza alcun collegamento diretto con altri personaggi, altri universi narrativi, nato con un inizio ma anche con una fine. Ma ora è lo stesso Joaquin Phoenix, tradizionalmente restio a far parte di saghe e serie pop, ad ammettere che il ruoolo del dolente Arthur Fleck gli è rimasto addosso più del dovuto, e che non gli dispiacerebbe di certo rivederlo all’opera:

“Sai, non avrei pensato a questo come al ruolo del mio sogno. Ma ora, onestamente, non riesco a smettere di pensarci […] Ho parlato molto con Todd di cos’altro potremmo essere in grado di fare, in generale, solo per lavorare insieme, ma anche nello specifico, se c’è qualcos’altro che possiamo fare con Joker che potrebbe essere interessante. Quindi, ha finito per essere un ruolo da sogno. Non è niente che volessi davvero fare prima di lavorare a questo film […] Ora io e Todd gireremmo ancora insieme se potessimo, giusto? Sono veramente infinite le possibilità e le direzioni in cui potrebbe muoversi questo film.”

Parole che Phoenix ha affermato durante una video intervista con Peter Travers. Il tempo ci dirà cosa ne sarà del grande successo attorno al Joker di Todd Phillips, che nel frattempo ha dominato il box office internazionale con numeri da capogiro.
Fonte: IndieWire

Pubblicato

in

da