‘Last Night in Soho’ di Edgar Wright rimandato al 2021

Seguici anche su:
Pin Share
Di Daniele Ambrosini
Edgar Wright, regista di cult come Scott Pilgrim vs. the World, Baby Driver e la trilogia del cornetto, era atteso nelle sale di tutto il mondo con la sua ultima fatica, Last Night in Soho, questo autunno, ma vista la pandemia che avrà effetti disastrosi sulle sale almeno fino alla fine dell’anno, il rilascio è stato posticipato al 2021. 

Il film è stato scritto da Wright e Krysty Wilson-Cairns, sceneggiatrice candidata all’Oscar per 1917, e vedrà protagonisti Thomasin McKenzie, Anya Taylor-Joy, Matt Smith e Diana Rigg. La Focus Features avrebbe dovuto distribuire il film nelle sale americane il 25 settembre 2020, la nuova data è stata fissata a sette mesi di distanza, al 23 aprile 2021. 
Ambientato a Londra, Last Night in Soho, racconterà la storia di una giovane donna appassionata di moda che misteriosamente si ritrova catapultata negli anni ’60, dove incontrerà il suo idolo, un aspirante cantante. Tuttavia, non tutto è come sembra nella Londra degli anni ’60. 
Wright ha dichiarato di essere ancora al lavoro sul film e di augurarsi che il pubblico possa assistere al film in sala in tranquillità il prossimo aprile. Nell’annunciare lo slittamento il regista ha anche condiviso un nuovo scatto dal set.
Fonte: Deadline