Nuovi dettagli sul ruolo di Leonardo DiCaprio nel prossimo film di Tarantino

Seguici anche su:
Pin Share

Di Gabriele La Spina

Non poteva esserci un elemento migliore del cast, come prima conferma, che Leonardo DiCaprio per il nuovo, e già attesissimo, film di Quentin Tarantino, la cui storia è stata chiarita dopo numerosi rumor che lo avrebbe voluto come un semplice biopic su Charles Manson. Ma nell’attesa che altri membri del cast confermino la loro presenza, come Margot Robbie e Tom Cruise, nonché l’ultimo corteggiato dal regista, Al Pacino, emergono nuove rivelazioni sul personaggio di DiCaprio.

È Deadline a riportare un approfondimento sul personaggio: Quello di DiCaprio sarà, più specificamente, un attore che ha avuto uno show tutto suo, chiamato Bounty Law, che andava in onda dal 1958 al 1963. E dopo la fine del suo programma televisivo tenta senza successo nel 1969 la transizione al cinema – il film è ambientato al culmine del movimento hippy di Hollywood – il protagonista è ospite degli spettacoli di altre persone e nel frattempo contempla l’idea di andare in Italia, diventata un focolaio per i film a basso budget. 
Sappiamo inoltre, stando a quanto trapelato in precedenza, che farà da sfondo la vicenda dell’orribile omicidio di Sharon Tate e di quattro suoi amici ad opera del culto dei seguaci di Charles Manson. Mentre DiCaprio sarà il protagonista della pellicola, la Robbie dovrebbe ricoprire il ruolo della Tate, ancora ignoti i personaggi di Pacino e Cruise, a quanto sembra in trattative con la produzione, e le presenze di nomi tirati in ballo negli scorsi mesi come Jennifer Lawrence, Brad Pitt e Samuel L. Jackson. Il film sarà nelle sale americane il 9 agosto 2019, e le riprese partiranno alla fine di quest’anno.

Fonte: Deadline


Pubblicato

in

da