PGA 2020: A Brad Pitt e la sua Plan B il premio alla carriera

Seguici anche su:
Pin Share
Di Daniele Ambrosini
I Producers Guild Awards hanno annunciato che lo speciale David O. Selznick Achievement Award, il corrispondente del premio alla carriera del sindacato dei produttori americani, verrà consegnato al trio fondatore della società di produzione Plan B, ovvero a Dede Gardner, Jeremy Kleiner e Brad Pitt, che da quasi vent’anni lavora con grande successo anche dietro le quinte.
In passato il premio, intitolato al produttore vincitore dell’Oscar per Via col vento e Rebecca – La prima moglie, è stato conferito a Barbara Broccoli, Jerry Bruckheimer, Kathleen Kennedy, Frank Marshall, Steven Spielberg e Kevin Feige.
I tre hanno prodotto attraverso la Plan B molti film candidati agli Oscar negli ultimi anni, come i vincitori 12 anni schiavo e Moonlight, e i candidati Vice – L’uomo nell’ombra, La grande scommessa, Selma – La strada per la libertà e The Tree of Life, ma anche Se la strada potesse parlare, L’assassinio di Jesse James per mano del codardo Robert Ford, Okja, e la serie The OA. Recentemente hanno prodotto Il re, Ad Astra e The Last Black Man in San Francisco, ed attualmente hanno in produzione con Blonde, il biopic sulla vita di Marilyn Monroe di Andrew Dominic con protagonista Ana de Armas.
Il premio verrà consegnato al trio nel corso della cerimonia di premiazione che si terrà il 18 gennaio a Los Angeles. Per scoprire i candidati ai prossimi PGA, invece, dovremmo aspettare solo fino al 7 gennaio.
Fonte: The Hollywood Reporter

Pubblicato

in

da