Premio alla carriera a Spike Lee al Palm Springs International Film Festival

Seguici anche su:
Pin Share

Di Simone Fabriziani

Il Palm Springs International Film Festival conferirà al regista e sceneggiatore statunitense Spike Lee il prestigioso Career Achievement Award, riconoscimento alla carriera di un cineasta che a partire dagli anni ’80 ha cambiato per sempre il modo di raccontare la comunità afro-americana sul grande schermo.

Con il successo di pubblico e critica di BlackKklansman, Spike Lee potrebbe ottenere la sua prima candidatura all’oscar per la migliore regia , anche se già era stato nominato dall’Academy alla fine degli anni ’80 per la sceneggiatura originale di Fà la cosa giusta.

Così il direttore artistico del Palm Springs Festival sul premio alla carriera a Lee: “[Spike Lee] è stato uno straordinario guerriero dei pari diritti creando allo stesso tempo una carriera cinematografica nel cinema e nella televisione per oltre 30 anni […] In BlackKklansman Lee dirige uno dei suoi film più provocatori e migliori[…] Il nostro onore è quello di insignirlo del prestigioso premio alla carriera.”

Altri vincitori passati dello stesso riconoscimento sono stati Annette Bening, Kevin Costner, Bruce Dern, Robert Duvall, Clint Eastwood, Sally Field, Morgan Freeman, Holly Hunter e Samuel L. Jackson.
Fonte: Variety

Pubblicato

in

da