Richard Linklater racconterà la tragica storia del comico Bill Hicks

Seguici anche su:
Pin Share

Di Gabriele La Spina

Il regista cinque volte nominato all’Oscar, andato vicinissimo alla vittoria con Boyhood, prepara un nuovo interessante progetto per la Focus Features. Si tratta probabilmente di una pellicola più standard per Richard Linklater, vista la sua natura biografica, e che potrebbe dunque rappresentare il giusto mezzo di arrivo al grande pubblico.

Il regista scriverà la sceneggiatura e dirigerà il biopic sul comico Bill Hicks, cresciuto in una famiglia battista del sud, ha iniziato a recitare nella commedia alla fine degli anni ’70 in Texas. Ha fatto un lungo tour negli anni ’80, specializzandosi in umorismo dark e commento sociale. Una sua battuta celebre: “Non sono mai andato d’accordo con mio padre. Quando i bambini venivano da me e dicevano: Mio padre può picchiare tuo padre. Rispondevo, Sì? Quando?“.
Hicks è morto di cancro al pancreas nel 1994 all’età di 32 anni. Linklater ha dichiarato pubblicamente di essersi rammaricato di non essere stato in grado di lavorare con Hicks, che era un fan del film coming of age, ambientato in Texas La vita è un sogno di Linklater. Il comico è stato tuttavia soggetto di un documentario del 2009, American: The Bill Hicks Story. Il film, è stato proiettato all’SXSW, mostrando filmati d’archivio e interviste a familiari e amici.
Nominato all’Oscar per Prima del tramonto, Before Midnight e Boyhood, Linklater potrebbe dunque arrivare a far breccia nell’Academy ritraendo un personaggio a lui vicino in qualche modo. Il suo prossimo film, Where’d You Go, Bernadette, vede come protagonista Cate Blanchett, e verrà distribuito da Annapurna nelle sale americane il 22 marzo 2019.

Fonte: Variety


Pubblicato

in

da