Ryan Murphy alla conquista della tv americana con ‘POSE’

Seguici anche su:
Pin Share


Di Simone Fabriziani



Ryan Murphy sempre più figura prominente del piccolo schermo statunitense. Regista, sceneggiatore, produttore e showrunner prolifico con all’attivo serie e miniserie di successo planetario, Murphy annuncia per il 2018 un nuovo, ambizioso progetto televisivo.

Dopo l’esperienza nelle serie antologiche come American Horror Story, American Crime Story e Feud, Murphy annuncia la pre-produzione di Pose, prima serie drammatica creata dallo showrunner americano dopo i successi della serie di culto Nip/Tuck.

L’ambiziosa “Pose” racconterà la vita statunitense degli anni ’80 ambientando vari scenari e  vari personaggi nella New York del periodo. A dirigere il primo episodio, come da tradizione, sarà Murphy stesso, mentre per il cast si sta pensando ad volti giovani e totalmente nuovi per gli standard della serialità di Murphy e per il piccolo schermo USA. Data di debutto: 2018

Fonte: Deadline


Pubblicato

in

da