Sam Esmail non dirigerà la seconda stagione di ‘Homecoming’

Seguici anche su:
Pin Share

Di Daniele Ambrosini

Sam Esmail, il regista dietro tutti e 10 gli episodi della prima stagione di Homecoming, non tornerà per dirigere la seconda annata della serie targata Amazon Prime Video. 

Non si tratta del primo addio rilevante all’interno della serie, poiché recentemente è stato annunciato che pure Julia Roberts, protagonista assoluta della prima stagione, non farà ritorno per i prossimi episodi. 
Homecoming è basata su un podcast di Eli Horowitz e Micah Bloomberg, anche creatori della serie. Finora Homecoming ha coperto moto fedelmente la narrazione autoconclusiva del podcast, tanto che fin da quando la serie è stata distribuita dalla piattaforma streaming lo scorso novembre i dubbi su dove sarebbe potuta andare a parare la già confermata seconda stagione non sono mancati. L’assenza di Julia Roberts e Sam Esmail sembra confermare che la serie potrebbe assumere una connotazione antologica e concentrarsi su storie completamente nuove nella seconda stagione, oppure spostare il focus sul personaggio interpretato brevemente da Hong Chau nel finale di stagione, per creare continuità.
Non si ha ancora nessuna notizia sul ritorno di altri membri del cast quali Bobby Cannavale, Stephan James, Shea Whigham e Sissy Spacek, ma nonostante ciò sembra alquanto improbabile un loro ritorno in assenza di Julia Roberts. Forse solo per Bobby Cannavale e Shea Whigham, interpreti dei personaggi più distanti dalla protagonista, le porte restano ancora aperte per un eventuale ritorno.
Amazon ha declinato l’offerta di commentare l’uscita di scena di Sam Esmail e non ha rilasciato ulteriori commenti sulla serie e sul suo attuale stato di lavorazione.
Sam Esmail, ormai considerato uno dei maggiori autori televisivi, nonostante abbandoni Homecoming ha comunque un’agenda molto piena, essendo attualmente impegnato con le riprese della stagione finale della sua Mr. Robot, che, come da tradizione, molto probabilmente dirigerà per intero, ed essendo coinvolto nella realizzazione di un film ancora senza titolo sul triangolo delle Bermuda presso la Universal e di un adattamento per il piccolo schermo di Metropolis di Fritz Lang.
Leggi anche: Homecoming – La recensione della prima stagione della serie Amazon con Julia Roberts
Fonte: Variety

Pubblicato

in

da