Stanley Donen, muore a 94 anni il regista di ‘Cantando sotto la pioggia’

Seguici anche su:
Pin Share

Di Simone Fabriziani

Muore a 95 anni il regista statunitense Stanley Donen, autore di musical e commedie sentimentali tra i più influenti e rivoluzionari del cinema hollywoodiano. Sue le regie per capolavori del genere cinematografico come Cantando sotto la pioggia e Sette spose per sette fratelli.

Classe 1924 e nato a Columbia nel Carolina del Sud, ad annunciare la morte del regista è il figlio a Michael Phillips, giornalista del Chicago Tribune in un tweet che subito è stato rincorso dalle maggiori testate.
Tra i titoli di maggior successo diretti da Donen citiamo (in ordine puramente cronologico): Cantando sotto la pioggia con la co-regia del protagonista Gene Kelly (1952), Sette spose per sette fratelli (1954), Cenerentola a Parigi (1957), Sciarada (1963), Due per la strada (1967), Quei due (1969) Il piccolo principe (1974) e Il boxeur e la ballerina (1978).
Oscar alla carriera nel 1998 “con l’apprezzamento di una carriera segnata da grazia, eleganza, ironia e innovazione visiva”.
Confirmed by one of his sons this morning: Director Stanley Donen has died at 94. With Gene Kelly he brought ON THE TOWN and SINGIN’ IN THE RAIN into the world; on his own, 7 BRIDES, CHARADE and TWO FOR THE ROAD. A huge, often neglected talent. #StanleyDonen
— Michael Phillips (@phillipstribune) 23 febbraio 2019


Pubblicato

in

da