Telluride: Melissa McCarthy stupisce nel suo primo ruolo drammatico in ‘Can You Ever Forgive Me?’

Seguici anche su:
Pin Share

Di Simone Fabriziani

Il nuovo film diretto da Marielle Heller (The Diary of a Teenage Girl) sembra aver conquistato la platea di professionisti e critici statunitensi durante i tre, intensi giorni del Telluride Film Festival, vero trampolino di lancio per i titoli a caccia di Oscar sul mercato nordamericano.

Can You Ever Forgive Me?  racconta la storia vera ed incredibile della scrittrice Lee Israel tra gli anni Settanta e gli anni Ottanta; lei si occupa delle biografie di personaggi del calibro di Katharine Hepburn, Tallulah Bankhead, Estee Lauder e Dorothy Kilgallen. Quando non vedrà più i suoi lavori pubblicati perché incapace di stare al passo con i gusti del pubblico, trasformerà la sua arte in inganno, aiutata dal suo fedele amico Jack. Particolarmente applaudito per la prima prova drammatica di Melissa McCarthy e del brillante ruolo di spalla dell’attore britannico Richard E. Grant, il film della Heller sarà uno dei titoli di punta su cui la Fox Searchlight concentrerà i suoi sforzi per la imminente awards season.
Di seguito alcuni dei più rilevanti commenti e recensioni apparse sui social:
Just saw #CanYouEverForgiveMe at Telluride. Melissa McCarthy is fantastic and delivers her best performance since Spy. pic.twitter.com/TKmSdaOf7c

— Scott Menzel (@TheOtherScottM) 2 settembre 2018

CAN YOU EVER FORGIVE ME finds Melissa McCarthy and Richard E. Grant as couple of degenerates trying to make ends meet in dour nineties New York with a clever literary caper. Nice performances all around. #telluride

— josh (@joshc) 2 settembre 2018

Marielle Heller’s ‘Can You Ever Forgive Me?’ is delightful–her stellar debut ‘The Diary of a Teenage Girl’ was no fluke. The bookish streets of the NYC of once upon a time are fun to navigate w/ Melissa McCarthy & Richard E. Grant–both are naughty charmers here. #Telluride

— Tomris Laffly (@TomiLaffly) 2 settembre 2018

After starting out Can You Ever Forgive Me with a bit of wink wink seriousness, Melissa McCarthy does well the serious role. It’s a sort of unbelievable story. The movie is perfectly fine. Lacks some depth to characters believe it or not. But enjoyable tTellurideFilmFestival

— J Don Birnam (@jdonbirnam) 2 settembre 2018

Very surprised by CAN YOU EVER FORGIVE ME? Melissa McCarthy’s best role ever and a confident step up for director Marielle Heller. Nicole Holofcener’s screenplay helps to sustain this melancholic little comedy, and Richard E. Grant kills. https://t.co/872pFeYpkb #telluride

— erickohn (@erickohn) 2 settembre 2018


Pubblicato

in

da