‘The Irishman’, il film Netflix di Martin Scorsese forse ad ottobre

Seguici anche su:
Pin Share

Di Simone Fabriziani

Tra i titoli più attesi del 2019, The Irishman segna il debutto del regista premio Oscar Martin Scorsese sulla piattaforma di streaming Netflix, nel cuore della stagione dei premi attuale con l’osannato Roma di Alfonso Cuaròn.

Poco si sa sull’eventuale uscita nelle sale selezione e, di conseguenza, sul debutto sul catalogo in streaming del colosso statunitense, eppure uno degli interpreti del film Sebastian Maniscalco, rivela una possibile uscita nel mese di ottobre:

“Uscirà ad ottobre […] All’inizio delle riprese non riuscivo a dormire prima della scena iniziale che dovevo girare, perché sapevo che sarebbe stata con Robert De Niro e Joe Pesci […] Quando sono entrato mi sono detto di non parlare con nessuno. Parlerà soltanto quando mi sarà richiesto. C’è una scena in cui hanno illuminato le nostre facce, la mia e quella di De Niro, eravamo letteralmente faccia a faccia.”

Oltre alla testimonianza di Maniscalco, The Playlist ha avuto conferma delle voci di corridoio di una possibile uscita ad ottobre del film di Martin Scorsese da un membro del cast/crew di The Irishman durante il Sundance Film Festival. Che l’atteso lungometraggio con Robert De Niro, Al Pacino, Joe Pesci, Anna Paquin e Harvey Keitel possa debuttare alla prossima Mostra d’Arte Cinematografica di Venezia?
Frank Sheeran, veterano della seconda guerra mondiale e sindacalista con connessioni con la mafia, ricorda il suo possibile coinvolgimento nell’uccisione di Jimmy Hoffa, un leader sindacalista americano.
Fonte: The Playlist

Pubblicato

in

da