Toni Collette entra nel cast di ‘I’m Thinking of Ending Things’, il nuovo film di Charlie Kaufman firmato Netflix

Seguici anche su:
Pin Share

Di Simone Fabriziani

In seguito alla animazione in stop motion candidata all’Oscar Anomalisa , i l regista e sceneggiatore premiato con la statuetta Charlie Kaufman tornerà nel regno del live-action con I’m Thinking of Ending Things , un adattamento del romanzo di successo di Iain Reid. Con l’inizio della produzione sul thriller psicologico, Netflix ha inoltre annunciato il cast finale del film, con delle aggiunte interessanti.

Mentre Jesse Plemons è ancora a bordo, Brie Larson è stata sostituita da Jessie Buckley, il cui successo è scoppiato l’anno scorso con Beast . Anche il cast si è allargato, con le new entry Toni Collette e David Thewlis. La storia è raccontata dal punto di vista di Buckley mentre va in gita con il suo ragazzo Jake, ma segretamente nutre l’idea di rompere con lui. Ma forse l’aggiornamento più eccitante è chel film sarà girato da Lukasz Zal, direttore della fotografia polacco candidato all’oscar per Ida e Cold War.
Di seguito l’inquietante sinossi del film ispirato al romanzo di Ian Reid:
Sto pensando di finire le cose. Una volta che questo pensiero arriva, rimane. Si attacca. Si attarda. È sempre lì. Sempre.
Una volta Jake disse: “A volte un pensiero è più vicino alla verità, alla realtà, piuttosto che un’azione. Puoi dire qualsiasi cosa, puoi fare qualsiasi cosa, ma non puoi fingere un pensiero. 
Ed ecco cosa sto pensando: non voglio essere qui.
Fonte: The Film Stage

Pubblicato

in

da