Oscar 2019, tutte le nomination a sorpresa della 91° edizione

Seguici anche su:
Pin Share

Di Simone Fabriziani

Sono veramente tante le candidature a sorpresa, o insperate, di questa ricchissima 91° edizione degli Academy Awards, il cui dominio incontrastato in termini di candidature ricevute è detenuto dal film messicano di Netflix Roma e il film in costume La favorita.

Partendo dalle categorie artistiche, si può tracciare una mappa delle sorprese più gradite con la candidatura al miglior attore protagonista per Willem Dafoe nei suoi toccanti pannidi Vincent Van Gogh in Van Gogh – Sulla soglia dell’eternità, ma anche nel reparto femminile ci sono stati sconvolgimenti: Yalitza Aparicio e Marina de Tavira sono candidate rispettivamente come attrice e attrice non protagonista per il Roma dei record di Alfonso Cuaròn, posizionandosi come il film favorito per la statuetta maggiore. Nomination a sorpresa per il film vincitore del Leone d’Oro anche nelle due categorie del suono e del montaggio sonoro.
A determinare il successo di Netflix non soltanto con Roma ci sono anche le insperate tre nomination a sorpresa di La ballata di Buster Scruggs; i fratelli Coen vengono dunque candidati alla sceneggiatura non originale, affiancati dalle menzioni ai costumi e alla divertente canzone originale “When A Cowboy Trades His Spurs for Wings”:


Pubblicato

in

da