Oscar, ai migliori costumi la statuetta se la giocano ‘Crudelia’, ‘Dune’ e ‘Spencer’

Seguici anche su:
Pin Share

Di Simone Fabriziani

La categoria dei migliori costumi è una delle più competitive e ricche della prossima stagione dei premi, che culminerà per ovvi motivi l’8 febbraio con le nomination agli Academy Awards e il 27 marzo con l’attesissima cerimonia di premiazione. Quest’anno ( e i primi mesi del prossimo) la scelta per la statuetta al miglior design di costumi di scena è veramente da imbarazzo della scelta.

Ancora non sappiamo con precisione quali saranno i titoli e i preziosi lavori di tessuto e ricamo che l’industria cinematografica di Hollywood abbraccerà con maggior entusiasmo e passione, ma possiamo già scommettere su quali sono attualmente in pole position per una candidatura nella categoria Best Costume Design.

Secondo le nostre previsioni:

Crudelia (Jenny Beavan)

Cyrano (Massimo Cantini Parrini)

Dune (Jacqueline West, Bob Morgan)

The French Dispatch (Milena Canonero)

House of Gucci (Janty Yates)

Nightmare Alley (Luis Sequeira)

Spencer (Jacqueline Durran)


Senza dimenticare altre alternative, come:

The Green Knight (Malgosia Turzanska)

The Last Duel (Janty Yates)

Passing (Marci Rodgers)

The Power of the Dog (Kristi Cameron)

The Tragedy of Macbeth (Mary Zophres)

West Side Story (Paul Tazewell)


Pubblicato

in

da