The Lost City – La recensione della commedia con Sandra Bullock e Daniel Radcliffe

Seguici anche su:
Pin Share

Di Dario Ghezzi

Loretta Sage è una scrittrice di romanzi rosa di successo, in procinto di completare il suo ultimo libro. Dopo la morte del marito, è diventata una donna schiva e scontrosa, soprattutto verso Alan, l’attore che impersona Dash, il protagonista maschile dei suo best seller, in copertina. Un giorno, un miliardario visionario, Fairfax, decide di rapire Loretta convinto che la donna sappia dove si nasconda un misterioso tesoro. A quel punto, Alan-Dash decide di tentare il tutto per tutto per salvare la donna, dando vita a un’insolita coppia e un’avventura inaspettata.

The Lost City è un film di Aaron e Adam Nee con protagonisti Sandra Bullock, Channing Tatum e Daniel Radcliffe. Il film, appare fin dai primissimi minuti, come la parodia di un intere genere, quello dell’action, e per farlo si affida ad un vero e proprio cast stellare, che comprende anche un cameo di Brad Pitt. La pellicola mette nel calderone tutti gli elementi tipici: il ricorso allo scenario esotico, il tesoro misterioso, il villain e una coppia improbabile che finisce, inevitabilmente, per scoprirsi innamorata.

The Lost City, almeno in un primo momento, mette alla berlina i maschi alfa ma questo suo intento pare perdersi nel corso della narrazione, legando il destino della protagonista inevitabilmente all’intervento salvifico della sua controparte maschile. Proprio per questo, l’operazione che sottende la pellicola finisce per sfumare e appiattirsi proprio su quel genere che prima voleva parodiare.

Quello che funziona nel film è senza dubbio il parterre attoriale con una Sandra Bullock perfettamente coerente, un Channing Tatum spesso sopra le righe ma divertente e un inedito Radcliffe che ce la sta mettendo davvero tutta per smarcarsi da Harry Potter e che qui risulta credibile nelle vesti dl viziato miliardario malvagio. 

Tra elementi poco amalgamati tra di loro (come la linea narrativa a se stante della caparbia agente di Loretta che si mette alla sua ricerca dopo il rapimento), guizzi comici ed ironici, The Lost City è un film gradevole che si lascia guardare per puro intrattenimento.

The Lost City arriva nelle sale italiane con Paramount Pictures a partire da giovedì 21 aprile

VOTO: ★★★


Pubblicato

in

da