12 dicembre 2015

SAG e Golden Globes, cosa succederà dopo?


Di Simone Fabriziani

Finalmente iniziamo a vederci chiaro. O forse no?
Se le candidature ai SAG Awards  e ai Golden Globes avrebbero dovuto chiarificarci le idee, beh le hanno confuse un bel po, soprattutto nelle categorie attoriali dove quest'anno regna, almeno per ora, l'incertezza più assoluta. A complicare la situazione arriveranno il prossimo Lunedi  le Nomination ai Critics'Choice Awards, i riconoscimenti cinematografici assegnati annualmente dalla Broadcast Film Critics Association e grandi pronosticatori negli ultimi anni dei gusti predominanti nell'Academy.



Nell'attesa di avere un quadro più completo delle categorie del Film e della Regia nei prossimi giorni con le ulteriori Nomination ai Critics'Choice Awards, l'unica pellicola ad aver ricevuto una candidatura trasversale come Miglior Film sia ai Golden Globes che ai SAG (ma qui gioca come Best Ensemble Cast), è il quotatissimo e già favorito della vigilia Spotlight di Tom McCarthy:



Forse è proprio per questa sospensione del giudizio nelle due categorie principe che ci limiteremo per oggi ad elencare quali sono invece le performance attoriali (sia in Lead che in Supporting) che hanno raggiunto una doppia Nomination ai SAG e ai Globes, piazzandosi cosi in pole position per l'Oscar in attesa di futuri riconoscimenti che, senza dubbio, rimescoleranno nuovamente le carte in tavola:

Miglior Attore Protagonista

Bryan Cranston Trumbo ( SAG + Golden Globe Drama)
Leonardo DiCaprio The Revenant ( SAG + Golden Globe Drama)
Michael Fassbender Steve Jobs (SAG + Golden Globe Drama)
Eddie Redmayne The Danish Girl (SAG + Golden Globe Drama)

Ma potrebbero ancora avere chance:

Johnny Depp Black Mass (SAG)
Will Smith Concussion (Golden Globe Drama)
Matt Damon The Martian (Golden Globe Comedy/Musical)

Miglior Attrice Protagonista

Cate Blanchett Carol (SAG + Golden Globe Drama)
Brie Larson Room ( SAG + Golden Globe Drama)
Saoirse Ronan Brooklyn (SAG+ Golden Globe Drama)

Ma potrebbero ancora avere chance in questa categoria:

Rooney Mara Carol (Golden Globe Drama in Lead)
Alicia Vikander The Danish Girl (Golden Globe Drama in Lead)

Se invece dovessero essere considerate in Supporiting dall'Academy puntiamo su:

Jennifer Lawrence Joy (Golden Globe Comedy/Musical)
Charlotte Rampling 45 Years 


Miglior Attore Non Protagonista

Idris Elba Beasts of No Nation (SAG + Golden Globe)
Mark Rylance Bridge of Spies (SAG + Golden Globe)
Michael Shannon 99 Homes ( SAG + Golden Globe)

Ma potrebbero ancora avere una chance:

Jacob Tremblay Room (SAG)
Sylvester Stallone Creed (Golden Globe)
Paul Dano Love and Mercy (Golden Globe)
Christian Bale The Big Short (SAG + Golden Globe Comedy/Musical in Lead)

Miglior Attrice Non Protagonista

Helen Mirren Trumbo (SAG + Golden Globe)
Kate Winslet Steve Jobs (SAG + Golden Globe)

Ma potrebbero ancora avere una chance:

Rooney Mara e Alicia Vikander se posizionate in Supporting, dove hanno ricevuto Nomination ai SAG;

Jennifer Jason Leigh The Hateful Eight ( Golden Globe)
Rachel McAdams Spotlight (SAG)
Alicia Vikander Ex Machina (Golden Globe)

Ancora incerto il destino delle due performance maschili del favorito della vigilia: Mark Ruffalo e Michael Keaton in Spotlight.
Che le imminenti Nomination ai Critics'Choice Awards e quelle dei Bafta a Gennaio possano "resuscitarli"?





1 commento:

  1. io tifo per Michael Caine e Jane Fonda spettacolari in Youth

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...