15 giugno 2016

ANGRY BIRDS - La Recensione

Di Simone Fabriziani

Dal videogioco al lungometraggio. Una tendenza di adattamento dinamico che sul grande schermo ha avuto risultati nella media mediocri, se non disastrosi; causa forse anche del live action utilizzato negli adattamenti, linguaggio molto probabilmente poco propenso a ricreare con efficacia e dinamicità gli intrecci (sempre che ce ne siano) narrativi del videogioco di partenza, la fonte originaria del'ispirazione.
Va decisamente meglio con il mezzo del cartoon.
Tratto da una delle più popolari applicazioni multimediali di gioco interattivo per ragazzi, Angry Birds- Il Film riprende esattamente le dinamiche narrative (piuttosto esili) della app videoludica sviluppata nel Dicembre del 2009 dalla finlandese Rovio Mobile:

La pacifica comunità dell'Isola degli Uccelli è minacciata dall'arrivo dei Maiali che rubano le uova dei pennuti per mangiarsele tutte con una buona frittata. Grazie agli ousider della comunità pennuta in terapia d'urto per problemi di rabbia Red, Chuck e Bomb i pennuti si imbarcheranno in una missione verso l'Isola dei Maiali per riprendersi ciò che è loro con un po di aiuto: una enorme catapulta e....tanta rabbia!


Con un cast vocale in lingua originale sontuoso e adeguatamente irriverente (da Jason Sudeikis a Bill Hader, da Peter Dinklage fino al premio Oscar Sean Penn), l'adattamento cinematografico del popolarissimo gioco per tablet e cellulari risulta anche il più divertente: raramente negli ultimi 15 anni di cinema il grande schermo ci ha regalato una messa in scena cosi frizzante, divertente e scorrevole come quella dell'adattamento diretto dalla coppia Clay Kaytis e Fergal Reilly (si sono fatti le ossa negli art department di Disney e Sony Animation); ulteriore conferma di come la diomensione videoludica si sposa benissimo con la narrazione animata per il grande schermo.
I più piccoli lo ameranno.

Nota: la responsabile del "character art direction" è affidato all'italianissima Francesca Natale, piccolo grande orgoglio romano dell'animation department ad Hollywood.


VOTO: 3/5



Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...