25 ott 2016

Debutto da Record per 'MOONLIGHT' negli USA

Di Gabriele La Spina

Film d'apertura dell'ormai concluso Festival di Roma, Moonlight ha conquistato la critica americana passo dopo passo fin dal suo debutto al Festival di Telluride lo scorso 2 settembre. Come se l'altissima media di recensioni positive non fosse abbastanza per convincerci del potenziale della pellicola di Barry Jenkins, come probabile vincitore della categoria Best Picture dei prossimi Oscar, arriva una nuova medaglia per Moonlight, che lo proietta direttamente in una ristretta rosa di pellicole da record.


Il film è stato rilasciato il 21 ottobre negli USA da A24, che ha iniziato con una limited release circoscritta a soli quattro cinema negli Stati Uniti. In un solo weekend di proiezione il film ha incassato $ 414.740 con una media di $ 103.675 per sala. Moonlight non solo diventa di fatto il miglior incasso indie del 2016 ma si piazza al 26° posto di una classifica dominata per la maggior parte dalle pellicole Disney, da sempre record assoluti di incassi anche nelle anteprime americane riservate a poche sale. Scavalca così il classico Aladdin del 1992, che per la sua anteprima in sole due sale incassò $ 98.000 per ogni schermo. In seguito al grande riscontro da parte del pubblico sembra inutile dire che A24 aumenterà la distribuzione della pellicola sul suolo americano nel corso delle prossime settimane.

Moonlight è il racconto dell'infanzia, dell'adolescenza e dell'età adulta di Chiron, un gay afroamericano che lotta per sopravvivere a Miami, tra lotte di droghe, amori in luoghi inaspettati e possibilità di cambiamenti interiori. Il film non ha ancora una data d'uscita italiana. 

Fonte: Forbes

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...