19 maggio 2017

Cannes 2017: Calorosa accoglienza per 'Okja', favola animalista con Tilda Swinton e Jake Gyllenhaal

Di Simone Fabriziani

Dopo le polemiche infiammate i giorni scorsi sulla possibile ma scampata ipotesi di relegare i titoli Netflix al fuori concorso al Festival di Cannes a causa del mancato passaggio nelle sale francesi, il piede di guerra tra l'organizzazione della kermesse e il colosso americano dello streaming legale ha generato forti aspettative ed attese per il curioso Okja, secondo film in lingua inglese per il regista coreano Bong Joon-ho, autore dell'acclamato Snowpiercer.

Dopo una turbolenta proiezione stampa mattutina causata da interminabili problemi tecnici, Okja ha visto la luce della critica internazionale raccogliendo consensi unanimi e calorosi; la cuorisa favola animalista e vegana di Bong Joon-ho con Tilda Swinton e Jake Gyllenhaal mescola i sentimentalismi migliori del Totoro di Hayo Miyazaki al mix irresistibile di generi cinematografici; con un Jake Gyllenhaal inedito ed irresistibile.

Nonostante la polemica Netflix alimentata i giorni scorsi anche dal Presidente di Giuria Pedro Almodovar, sarà Palma d'Oro per la nuova bizzarria di Bong Joon-ho?











FONTE: Twitter

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...