11 mag 2017

Predizioni Emmy 2017: Miglior attore non protagonista in una miniserie o film tv

Di Gabriele La Spina

In una anno in cui la televisione, soprattutto nel campo delle miniserie, sembra principalmente capitanata dal girl power di grandi star in storie il cui epicentro sono i personaggi femminili, vi è spazio anche per performance maschili incisive, dall'alto minutaggio, che per ragioni soprattutto narrative vengono piazzate nella categoria di supporto. 

Presenze sicure di questo gruppo sono i colleghi Alfred Molina e Stanley Tucci, che nella miniserie di FX, ambientata dietro le quinte di Hollywood, Feud: Bette and Joan, hanno interpretato rispettivamente il regista Robert Aldrich e il produttore Jack L. Warner. Due fortissime personalità maschili che hanno conteso nel corso della serie, il ruolo di burattinaio delle due ignare Bette Davis e Joan Crawford. Due grandi ruoli che il piccolo schermo ha offerto ai veterani Molina e Tucci, al momento i due contendenti più forti anche per un'ipotetica vittoria nella categoria. Terza presenza probabile è quella di Hank Azaria ampiamente apprezzato per il film di HBO, The Wizard of Lies, e della stessa rete vedremo probabilmente nel gruppo anche Alexander Skarsgard, per la prima volta apprezzato dalla critica per il suo temibile personaggio nella miniserie Big Little Lies, per qualcuno anche un probabile contendente che potrebbe insidiare la vittoria di Molina o Tucci. 
Così come Feud, un'altra serie di casa FX, che occuperà dunque gli ultimi due posti della categoria di supporto maschile per le miniserie, sarà forse Fargo, con i suoi grandiosi protagonisti Michael StuhlbargDavid Thewlis, quest'ultimo in una posizione di leggero vantaggio rispetto a Stuhlbarg, grazie agli ottimi pareri della critica sugli episodi che lo hanno visto protagonista.

L'asso nella manica di questa categoria potrebbe essere invece Toby Jones, forse una delle poche nomination che Sherlock potrebbe ottenere quest'anno insieme al sempre apprezzato Martin Freeman. Presenze black a sorpresa del gruppo potrebbero invece essere Michael Kenneth Williams di The Night Of Reg E. Cathey per The Immortal Life of Henrietta Lacks. Da tenere d'occhio una possibile entrata di Benito Martinez per la serie American Crime, e di Idris Elba per Guerrilla.

Predizioni:
Alfred Molina, "Feud: Bette and Joan"
Stanley Tucci, "Feud Bette and Joan"
Alexander Skarsgard, "Big Little Lies"
Hank Azaria, "The Wizard of Lies"
Michael Stuhlbarg, "Fargo"
David Thewlis, "Fargo"

Alternative:
Toby Jones, "Sherlock"
Michael Kenneth Williams, "The Night Of"
Reg E. Cathey, "The Immortal Life of Henrietta Lacks"
Benito Martinez, "American Crime"
Idris Elba, "Guerrilla"

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...