17 agosto 2017

La musicista St. Vincent dirigerà la versione femminile di 'Dorian Gray'

Di Gabriele La Spina

Un debutto alla regia, e una rivisitazione del tutto imprevedibile, rendono il progetto della musicista St. Vincent, al secolo Annie Clark, un film del tutto interessante. La vincitrice del Grammy dirigerà infatti per la Lionsgate il nuovo adattamento del classico della letteratura del 1890, Il ritratto di Dorian Gray, il popolare romanzo di Oscar Wilde, ma con un importante cambiamento.

Il film sarà infatti una rilettura in chiave femminile dell'iconico personaggio. Se nell'originale seguivamo la storia, nell'età vittoriana, di un uomo edonista cui era impossibile invecchiare, grazie a un misterioso ritratto che lo manteneva eternamente giovane, qui la protagonista sarà una donna.

St. Vincent, apprezzata strumentista, ha già debuttato allo scorso Sundance Film Festival con il cortometraggio "Birthday Party", parte di un film antologico interamente diretto dalla donne dal titolo XX. La Clark ha diretto, scritto e musicato parte del film che sarà disponibile su Netflix a Marzo. La versione femminile de Il ritratto di Dorian Gray, verrà invece scritta da David Birke, apprezzato sceneggiatore del recente Elle di Paul Verhoeven, e presto nelle sale con l'atteso horror Slender Man, per Screen Gems. Il romanzo di Wilde è già stato adattato numerose volte per il grande schermo, ma la versione più riuscita è tuttavia quella del 1945 con Hurd Hatfield e Angela Lansbury, che vinse l'Oscar per la miglior attrice non protagonista.

Fonte: Variety
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...