21 agosto 2017

'Mary Magdalene': Il film biblico con Rooney Mara e Joaquin Phoenix rimandato al 2018

Di Gabriele La Spina

Fino a pochi mesi fa sembrava fosse una delle prime certezze di questa stagione dei premi. Reduce dall'ottimo responso della critica per Lion, Garth Davis tornava per la Weinstein Company a dirigere nuovamente Rooney Mara nel ruolo di Maria Maddalena, in un The Passion raccontato dalla prospettiva della figura femminile più vicina a Cristo. Un progetto dalle svariate carte in regola che tuttavia non ha convinto gli spettatori dei primi screening del film.

Complice anche una stagione cinematografica nutrita di forti titoli, e una speciale attitudine della Weinstein nello slittamento delle pellicole, casi recenti Suite Francaise approdato direttamente su Lifetime dopo anni e Tulip Fever slittato all'inverosimile. Inizialmente previsto per il 24 novembre, data pensata per gli Oscar, Mary Magdalene arriverà adesso il 30 marzo 2018 nelle sale americane, in tempo per la Pasqua. Nulle le possibilità per il film dunque per i vari award.

Giovane donna alla ricerca di una nuova vita, Maria Maddalena è costretta dalle circostanze a sfidare la sua tradizionale famiglia e ad aderire a un nuovo movimento religioso (e sociale) guidato dal carismatico Gesù di Nazareth. Avrà così modo di trovare un posto per se stessa all'interno del movimento e di prendere parte a un viaggio che la porterà fino alla capitale Gerusalemme. Con Joaquin Phoenix nei panni Gesù, il film è il ritratto autentico e umano di una delle figure spirituali più enigmatiche e incomprese della storia.

Con lo slittamento del film di Garth Davis, la data di punta del listino Weinstein viene così riservata a The Current War, dramma con Benedict Cumberbatch, adesso unico cavallo su cui puntare per i prossimi Oscar.

Fonte: The Playlist
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...