11 agosto 2017

Matt Damon e Kristen Wiig nella prima immagine di 'Downsizing', film d'apertura a Venezia 74

Di Gabriele La Spina

Il 2017 è indubbiamente l'anno di Matt Damon. L'attore infatti non è soltanto il protagonista dell'attesa dark comedy diretta da George Clooney, Suburbicon, ma anche l'interprete principale del ritorno in sala di Alexander Payne, nonché film di apertura del Festival di Venezia 2017. I due titoli dell'attore sono infatti tra i film di punta dei festival autunnali, come quello di Toronto e probabilmente di Telluride.

Paul Safranek (Matt Damon) è un uomo ordinario di Omaha che, insieme alla moglie Audrey (Kristen Wiig), sogna una vita migliore. Per rispondere alla crisi mondiale causata dalla sovrappopolazione, gli scienziati hanno sviluppato una soluzione radicale che permette di rimpicciolire gli essere umani a pochi centimetri d'altezza. Le persone presto scoprono che i loro risparmi valgono di più in un mondo più piccolo e, con la promessa di uno stile di vita lussuoso oltre ogni loro aspettativa, Paul e Audrey decidono di correre il rischio di sottoporsi a questa pratica controversa, imbarcandosi in un'avventura che cambierà le loro vite per sempre.

Downsizing vede nel cast oltre a Damon anche l'attrice comica Kirsten Wiig, Christoph Waltz, l'attrice feticcio di Payne, Laura Dern, Jason Sudeikis, Neil Patrick Harris, la caratterista Margo MartindaleUdo Kier. Il film arriverà il 22 dicembre nelle sale americane, mentre il 25 gennaio 2018 in quelle italiane.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...