12 settembre 2017

'Blade Runner 2049': Jóhann Jóhannsson abbandona la composizione della colonna sonora

Di Gabriele La Spina

Il sodalizio vincente tra il compositore Jóhann Jóhannsson e il regista Denis Villeneuve, sembrava essersi perpetuato dopo Prisoners, Sicario e Arrival, con la lavorazione di Blade Runner 2049, provocando la gioia degli estimatori. Tuttavia l'aggiunta di Hans Zimmer e Benjamin Wallfisch al team della colonna sonora, per aiutare Jóhannsson lasciava presagire il peggio, è infatti oggi che il compositore ha rivelato di aver lasciato la lavorazione dell'atteso sci-fi.

È Iceland Review a confermare che il compositore ha abbandonato il progetto, a cui è stato vietato di dire qualunque cosa riguardo l'abbandono, causa contratto. Lasciando così campo libero a Zimmer e Wallfisch. Una dipartita in realtà già presagita da The Playlist che aveva accuratamente segnalato la mancanza di Jóhannsson nei crediti dell'ultimo poster rilasciato.

In Blade Runner 2049 seguiamo le vicende dell'ufficiale K (Ryan Gosling), un blade runner appartenente alla polizia di Los Angeles, che riporta in luce un segreto a lungo sepolto che ha il potenziale di far precipitare nel caos ciò che è rimasto della società. La scoperta lo porta a dover scovare Rick Deckard (Harrison Ford), un ex blade runner scomparso da trent'anni.

Nel cast oltre ai nomi già citati troviamo anche Robin Wright, Dave Bautista, Ana de Armas, Sylvia Hoeks, Carla Juri, Mackenzie Davis  e Barkhad Abdi. Blade Runner 2049 arriverà nelle sale italiane il 5 ottobre.

Fonte: The Playlist
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...