26 ottobre 2017

'Pose': La nuova serie di Ryan Murphy farà la storia con il più grande cast di attrici transgender mai visto

Di Gabriele La Spina

Il piccolo schermo è stato in questi ultimi anni anche protagonista di piccole rivoluzioni, e se serie televisive come Big Little Lies e The Handmaid's Tale hanno ristabilito il girl power, e l'importanza di raccontare temi più femminili tra le produzioni, Ryan Murphy, già pioniere della comunità LGBTQ con i suoi lavori, farà la storia su FX con la nuova serie Pose. Il suo nuovo progetto comprenderà infatti il più ampio cast mai visto in una produzione, di attrici transgender.

MJ Rodriguez, Indya Moore, Dominique Jackson, Hailie Sahar e Angelica Ross sono le cinque attrici transessuali che saranno protagoniste di Pose. Ambientata negli anni '80, la serie vedrà la sovrapposizione di diversi segmenti di vita e di società di New York: l'espansione dell'universo del lusso nell'era di Trump, la scena sociale e letteraria, nonché il mondo della cultura dei club e delle discoteche. 

MJ Rodriguez, che interpreta Bianca, è un'attrice teatrale già apparsa in serie come The Carrie Daries e Luke Cage, Dominique Jackson, già conosciuta per Transparent e Mr. Robot, sarà invece Elektra. A loro si aggiungono anche gli interpreti maschili Ryan Jamaal Swain, Billy Porter e Dyllon Burnside. La serie inoltre darà spazio anche ai registi transgender emergenti, un'iniziativa fortemente voluta da Ryan Murphy. Le riprese di Pose inizieranno a novembre a New York City.

Fonte: Deadline

Immagine di copertina: Courtesy Evgenia Eliseeva/American Repertory Theater
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...