13 novembre 2017

'#9': Quentin Tarantino fa chiarezza su cosa potrebbe trattare il suo nono film

Di Simone Fabriziani

In occasione di un brunch promozionale a Los Angeles per sostenere la promozione del film L'inganno di Sofia Coppola per l'imminente awards season, il regista premio Oscar Quentin Tarantino ha rivelato un paio di dettagli sul suo nuovo film in attesa del semaforo verde da parte dellle major hollywoodiane.
In risposta al fallimento della casa di produzione e distribuzione The Weinstein Company che in passato aveva fatto la fortuna della carriera di Tarantino, il cineasta americano ha da poco terminato di sottoporre la prima sceneggiatura del suo nono, misterioso film a cinque studios hollywoodiani di rilievo, esclusa la Disney tradizionalmente non interessata a progetti cinematografici PG-13.

In occasione del brunch promozionale per la Coppola, Tarantino ha affermato riguardo il suo vociferato film dedicato alla "famiglia di Charles Manson": Non parla di Charles Manson, ma del 1969." lasciando intendere che il suo nuovo film sarà probabilmente più rivolto alle conseguenze delle malefatte della setta di Manson che non dei membri della sua famiglia o dei singoli eventi sanguinosi. Nomi che circolano da mesi per il cast sembrano includere Margot Robbie  nel ruolo di Sharon Tate, Samuel L.Jackson e l'inossidabile Leonardo DiCaprio in quelli, probabilmente, di Manson stesso.

Fonte: IndieWire
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...