7 novembre 2017

Scandalo Weinstein: La Television Academy espelle a vita il mogul cinematografico

Di Simone Fabriziani

Non soltanto l'Academy of Motion Picture Arts and Sciences ha deciso di allontanare definitivamente il produttore Harvey Weinstein dalla membership hollywoodiana, ma ora anche la Television Academy ha votato unanimemente per allontanare in via del tutto definitiva ed ufficiale il kogul cinematografico e televisivo caduto in disgrazia dopo le gravi accuse di molestie sessuali perpetrate negli anni.
La board of governors della Television Academy ha deciso in sede congiunta di espellere Harvey Weisntein a vita dalla membership che ogni anno assegna i prestigiosi Emmy Awards. Queste le parole della dichiarazione di oggi:

"Dopo una riunione oggi, la leadership della Television Academy ha deciso di espellere a vita Harvey Weinstein, L'Academy supporta tutti coloro hanno levato la propria voce contro le molestie sessuali subite; glie sempi sempre più diffusi di questo comportamento orribile disturbano profondamente la leadership dell'Academy. [...] Come risultato, stiamo per proclamare e mettere in atto una revisione dei codici di condotta per tutti i nostri membri; siamo inoltre determinati a giocare un ruolo fondamentale nel proteggere ogni professionista della televisione da comportamenti predatori, assicurando loro un ambiente sicuro in cui poter lavorare."

Il produttore Harvey Weinstein è stato candidato in passato ben 17 volte all'Emmy in veste di executive producer di programmi come Project Runway e Project Greenlight, senza però mai vincere la statuetta.

Fonte: IndieWire
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...