28 novembre 2017

Tom Hardy e Ridley Scott al lavoro su 'A Christmas Carol' per la BBC

Di Anna Martignoni

Tom Hardy, Ridley Scott e Stephen Knight stanno collaborando per produrre l'adattamento del classico Canto di Natale di Charles Dickens per la BBC One. Il trio si è già riunito lo scorso anno nella produzione di Taboo, il dramma dai colori sporchi che aveva come protagonista proprio l'attore britannico nel ruolo di un uomo dal passato ambiguo che si aggira per le vie della Londra del 1810 grugnendo e muovendosi in modo greve alla ricerca di una violenta vendetta per ricostruire l'impero di spedizione navale del suo defunto padre. 
Pubblicato per la prima volta nel 1843, 'A Christmas Carol' racconta la storia del misero Ebeneezer Scrooge, il quale durante il giorno di Natale riceve la visita del fantasma del suo ex partner in affari Jacob Marley oltre a quella dei fantasmi del passato, presente e futuro; questi incontri soprannaturali incoraggiano l'uomo a diventare più gentile e caritatevole, messaggio questo che risuona oltre un secolo e mezzo più tardi. Sembra proprio che questo immortale romanzo stia per approdare sul canale della BBC One grazie agli sforzi produttivi di Stephen Knight, della Hardy Son & Baker di Tom Hardy e della Scott Free di Ridley Scott; questo trio delle meraviglie sta progettando di portare sul piccolo schermo diversi racconti di Dickens, cominciando proprio da 'A Christmas Carol' nel 2019.
Non c'è certezza sul fatto che Hardy possa fare parte anche del cast di questi adattamenti, anche se di certo starebbe benissimo in quei panni e in quella particolare epoca (potrebbe riutilizzare i costumi di Taboo!) e riuscirebbe a rendere molto interessante il personaggio di Scrooge; lo stesso Hardy ha affermato riguardo a 'A Christmas Carol' che è "una bellissima parte del teatro nonché un pozzo di ricchezze per il nostro team creativo, dai personaggi alla scenografia: il divertimento sarà assicurato, ci sentiamo davvero fortunati!".

Canto di Natale fu adattato per la prima volta come pièce teatrale quasi subito dopo la sua pubblicazione, diventando un pezzo forte del teatro vittoriano; dal canto suo, la storia ha avuto molteplici interpretazioni sul grande schermo: basti ricordare Scrooge del 1951 con protagonista Alistair Sim, la versione della Disney uscita nel 1983 dal titolo Mickey's Christmas Carol, passando da Muppets Christmas Carol del 1992 e arrivando all'ultimo adattamento animato del 2009 con protagonista Jim Carrey che donò la sua voce al personaggio di Scrooge. Con il team dietro Peaky Blinders e Taboo che sta lavorando alla nuova versione del romanzo di Dickens, il risultato sarà relativamente tradizionale, ma allo stesso tempo ricco di dettagli nonché montato in modo ottimale.

Fonte: Screenrant

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...